Han: motivi per la revoca delle sanzioni contro la RUSSIA no

Motivi per la cancellazione di sanzioni contro la Federazione Russa no.

Lo ha dichiarato il commissario per la politica europea di vicinato Johannes Hahn, dopo la riunione del Consiglio dei ministri degli esteri dell’unione Europea il 6 febbraio a Bruxelles, riferisce Radio «Libertà».

«Le sanzioni sono state introdotte a causa di una violazione del diritto internazionale, e la situazione non è cambiata», ha detto.

Han ha anche aggiunto che il futuro le sanzioni contro la Russia è associato con l’attuazione degli accordi di minsk, che ancora non c’è.

«Non vedo alcuna ragione per la cancellazione di sanzioni», ha sottolineato.

Ricordiamo, allora capo del Ministero degli esteri Britannico , Boris Johnson, ha detto che il governo britannico avrebbe insistito per estendere le sanzioni contro la Russia.

In precedenza l’agenzia Bloomberg citando fonti dichiarava che i funzionari dell’unione Europea si sono riuniti per estendere la durata di sanzioni contro i cittadini russi, colpevoli di destabilizzare la situazione in Ucraina.




Han: motivi per la revoca delle sanzioni contro la RUSSIA no 07.02.2017

0
Февраль 7th, 2017 by