I dati dei clienti di Uber in grado di rapire gli hacker russi – MEDIA

Migliaia di utenti on-line il servizio di prenotazione taxi Uber ritengono che i loro account violato gli hacker russi. Questo scrive il quotidiano britannico The Times.

Secondo i calcoli di pubblicazione, di oltre 800 gli americani e gli inglesi si sono lamentati di Twitter che hanno ricevuto conto in rubli per un viaggio a Mosca e San Pietroburgo, che in realtà non ha commesso. Esperti ha sottolineato che il numero di account compromessi può essere molto di più.

Bloomberg prima di questo, ha riferito che nel 2016 gli hacker hanno rubato i dati di 57 milioni di utenti di Uber. Secondo le informazioni dell’agenzia, la società nascosto l’incidente e ha pagato agli hacker di 100 mila dollari per la rimozione di informazioni. In Uber quando questo ha assicurato che rubate gli indirizzi email e numeri di cellulare non sono stati utilizzati кибермошенниками. Rivelare l’identità di intrusi l’azienda ha rifiutato.

Uber Technologies Inc. – la società internazionale di San Francisco (stati UNITI), ha creato la finestra di un’applicazione mobile per la ricerca, chiamare e pagare un taxi o i piloti privati. Uber è disponibile in oltre 630 città del mondo.

Nel mese di luglio 2016, il servizio ha iniziato il suo lavoro a Kiev.




I dati dei clienti di Uber in grado di rapire gli hacker russi – MEDIA 24.11.2017

0
Ноябрь 24th, 2017 by