I militanti hanno sparato contro una pattuglia di MORTE

I militanti russi terroristici di truppe 6 febbraio sgusciate pattuglia Congiunta del centro di controllo e coordinamento. Su questo Facebook riporta il comunicato ufficiale di Vlad Voloshin</b>.

«6 febbraio alle ore 11, durante lo svolgimento di immagini fotografiche il fuoco nemico di pace abitato di Лобачево, russi terroristici truppe commesso un insidioso attacco a ufficiali della parte ucraina MORTE», scrive.

Secondo lui, i rappresentanti della missione di osservazione, che hanno documentato i crimini terroristici di truppe russe in ucraina del Donbass, sono caduti sotto il fuoco di un cecchino.

Vittime e perdite tra i militari ucraini no. Danneggiato l’auto della missione.

«E’ stata preparata una provocazione contro i nostri ufficiali, infatti, tutti i veicoli sono stati rispettivamente contrassegnati grandi marchi NM, e gli ufficiali avevano su di sé chevron missione di osservazione», – ha detto Voloshin, rilevando che questi bombardamenti sono una palese violazione di tutti gli accordi internazionali.

In precedenza è stato riferito che la Russia massa portava Donbass promotori, per fissare la «violazione» delle forze di ATO regime di silenzio.




I militanti hanno sparato contro una pattuglia di MORTE 07.02.2017

0
Февраль 7th, 2017 by