I terroristi si rifiutano di interrompere il bombardamento di Avdiivka – MORTE

I militanti ancora si rifiutano di smettere di fuoco nel quartiere di Avdiivka.

Di questo lunedì 30 gennaio, ha detto il capo della parte ucraina Condivisione di centro di controllo e coordinamento (la MORTE) , Anatoly Petrenko, passa «Interfax-Ucraina».

«La situazione è il 2 ° giorno consecutivo rimane difficile. Più complessa è Particolare-zona industriale», — ha detto Petrenko

Secondo lui, in questo settore continua ad applicarsi artiglieria di grosso calibro, carri armati e mortai. In generale rilasciato 757 munizioni da parte di militanti in questo settore da non autorizzata di armi.

«La MORTE ha realizzato 44 tentativi di introdurre la modalità del silenzio a partire dal 21.15, ma da parte di IAF questa modalità non viene rispettato», — ha detto Petrenko.

Egli ha aggiunto che in 19.20 lunedì è stato completamente interrotto la fornitura di energia elettrica Avdiivka, completamente spenta città, Авдеевский коксохимический impianto (АКХЗ) passò in potere autonomo, arrestato lavoro Donetsk filtro stazione.

Ricordiamo, 29 gennaio in zona Авдеевской zona industriale mattina i militanti hanno tenuto d’assalto azione con l’obiettivo di catturare le posizioni di APU. Quattro militari ucraini sono morti, cinque feriti. Anche a seguito di bombardamenti sono stati feriti due civili. In particolare è stata alimentata.

30 gennaio combattimenti nella zona di Avdiivka continuano. Comunicato ufficiale di brigata, si trova su posizioni, Elena Мокрынчук ha detto che i militanti usano grave illecito di armi, tra cui calibro 120 mm 152 mm. Мокрынчук aggiunto che i bombardamenti sono in corso in tutta la linea di demarcazione da aeroporto di Donetsk a Ясиноватской svincolo.

Inoltre è stato segnalato e sulle perdite tra i soldati ucraini.




I terroristi si rifiutano di interrompere il bombardamento di Avdiivka – MORTE 31.01.2017

0
Январь 31st, 2017 by