Il business russo-il difensore civico Titov Putin ha notificato la sua intenzione di candidarsi alla presidenza della federazione RUSSA

Il commissario per i diritti degli imprenditori della Russia Boris Titov ha detto «Eco di Mosca», che pre-notificato l’attuale capo del Cremlino, Vladimir Putin, la sua intenzione di candidarsi alla presidenza della federazione RUSSA nel 2018.

Rispondendo alla domanda se aveva un accordo con l’amministrazione del presidente della federazione RUSSA sulla partecipazione alle elezioni, Titov ha detto che «naturalmente, doveva informare» di Putin sulla sua decisione come un valido business difensore civico.

Titov ha anche sottolineato, che non è «sparring-partner» il capo del Cremlino. Durante la campagna elettorale l’intenzione di andare in vacanza.

L’obiettivo che la sua nomina Titov ha chiamato cambiamento radicale dell’economia. Secondo lui, «c’è bisogno di cambiare l’economia della Russia, di fare il suo efficace».

Elezioni presidenziali che si terranno il 18 marzo 2018. Putin non ha ancora ufficialmente annunciato di voler correre per il prossimo periodo.

24 novembre, «Vedomosti», citando fonti dell’amministrazione del presidente Russo ha riferito che il Cremlino ha discusso la questione della partecipazione alle elezioni presidenziali del rappresentante di commercio.




Il business russo-il difensore civico Titov Putin ha notificato la sua intenzione di candidarsi alla presidenza della federazione RUSSA 26.11.2017

0
Ноябрь 26th, 2017 by