Il candidato all’Oscar dall’Ucraina è diventato un film «Ucraini sceriffi»

Dall’Ucraina per il premio «Oscar» American academy of motion picture arts and sciences nella categoria «Miglior film in lingua straniera» rivendicare il documentario è un Romanzo di Bondarchuk «Ucraini sceriffi».

Segnalato da Ucraina a Facebook.

Tale decisione ha preso Ucraino conosciuta, oscar comitato.

Il comitato ha considerato tre film nella selezione del candidato. Gli altri due d’arte è un dramma «Nido di tortore» Taras Tkachenko e «Cantico dei cantici» di Eva Neyman.

Breve lista di candidati per l’Oscar nella categoria «Miglior film in lingua straniera» e i candidati finalisti determinerà American film academy.

Quest’anno i film da Ucraina ha portato via un nuovo comitato, che ha subito la riforma dopo discussioni con la nomina del candidato nel 2014. Poi è stata lanciata da un dramma storico «Attaccabrighe», nonostante le proteste dei rappresentanti del film «la Tribù».

Lo scorso anno l’Ucraina non è riuscita a presentare un candidato a ricevere il premio a causa di controversie intorno comitato.

A far parte del nuovo comitato entrati direttore generale del festival «Giovani» Andrea Халпахчи, registi Miroslav Слабошпицкий, Vladimir Tranquillo, Kira Muratova, Sergei Loznitsa, Dmitry Томашпольский, Marina Врода, Andrea Дончик, e sette film critics. Ha guidato il comitato — esperti di cinema Alec Шпилюк.

Le regole di selezione e valutazione dei candidati hanno manifestato nel regolamento del nuovo comitato, che ha firmato l’unione Nazionale dei cineasti dell’Ucraina, l’Associazione dei produttori dell’Ucraina e l’agenzia di Stato in materia di cinema.

Queste tre organizzazioni impegnati nella creazione di un nuovo comitato. Il precedente comitato ha lavorato sotto l’egida dell’Associazione produttori dal 2006, e fino a questo ucraine candidati all’Oscar ha avanzato il ministero della cultura.




Il candidato all’Oscar dall’Ucraina è diventato un film «Ucraini sceriffi» 10.09.2016

0
Сентябрь 10th, 2016 by