Il caso «торнадовцев»: i pubblici ministeri chiedono di ex soldati da 3 a 15 anni di carcere

Oggi in tribunale Obolon capitale si è conclusa l’inchiesta giudiziaria sul caso del battaglione «Tornado». Comandante della compagnia di Ruslan Onishchenko, il suo assistente Nicola Цукуру e Danilo Ляшуку la procura chiede — a 15 anni di reclusione.

Martedì scorso 31 gennaio, riferisce «il Censore.NON c’è».

«Onishchenko, Цукуру, Ляшуку chiediamo di assegnare la pena massima prevista sanzioni corrispondenti articoli del cc di Ucraina. Sulla base di ore 2 cucchiai di 70 KK Ucraina determinare la definitiva condanna a 15 anni di reclusione, con la squalifica in Europa e Цукура speciale titolo «il tenente di polizia». E anche il diritto di occupare il posto delle forze dell’ordine per un periodo di 3 anni», ha commentato il procuratore militare Ruslan Kravchenko.

Elias Freddo, Anatolia Пломадяле e Massima Глебову la procura chiede 12 anni di reclusione. Nikita Hive — 11, Boris Гульчуку — 10 anni. Romanzo Ивашу, Andrea Демчуку e Nikita Свиридовскому — 8 anni ciascuno. Yuri Shevchenko, che in precedenza parzialmente ammesso la colpa, l’accusa chiede 3 anni di libertà vigilata.

«La pena finale in forma a 5 anni di reclusione. Data la presenza di circostanze attenuanti, la preghiamo di liberare Shevchenko Yu M. dalla punizione con un periodo di prova di 3 anni «, — Ruslan Kravchenko.

Già oggi, invece sono passati al dibattito. I pubblici ministeri si sono esibiti con il suo discorso. Nella prossima riunione, già domani, l’udienza inizierà con l’esibizione degli stessi imputati e dei loro difensori. Poi la corte rimarrà solo ascoltare l’ultima parola di ex-combattenti.

Ricordiamo, rota speciali «Tornado» faceva parte del MINISTERO degli interni. Nel mese di giugno 2015, è stato arrestato 8 dei suoi combattenti, tra cui il comandante di Ruslan Europa, con l’accusa di sequestro di persona e rapimento locali, la loro torture, omicidi e una serie di altri reati gravi.

Il 18 luglio 2015, il ministro degli interni Arsen Avakov ha firmato l’ordine di rilasciare compagnia «Tornado». Ora la divisione liquidata, e il suo comandante e alcuni combattenti di essere giudicato.




Il caso «торнадовцев»: i pubblici ministeri chiedono di ex soldati da 3 a 15 anni di carcere 31.01.2017

0
Январь 31st, 2017 by