Il comandante dell’AERONAUTICA della Lituania, che ha voluto riparare gli elicotteri in RUSSIA, licenziato

Il ministro della difesa della Lituania Раймундас Кароблис preso la decisione di rilasciare il comandante le forze aeree del paese, il colonnello Аудронюса Навицкаса a causa di le intenzioni di riparare elicotteri militari in Russia. Questo scrive di Delfi.

La decisione è stata presa dal ministro dopo il completamento di un servizio di indagine, del quale comandante dell’AVIAZIONE emarginati dalla esecuzione dei compiti a pochi mesi fa.

Di conseguenza, la decisione del ministro colonnello iscritto in riserva temporanea del personale dell’esercito lituano, affronta l’invio in riserva.

Ora, per legge, se entro due mesi gli viene offerto un posto nell’esercito, che sarebbe coerente con la sua qualifica e titolo di Навицкас sarà inviato alla riserva.

Il giornale ricorda che il ministero della difesa della Lituania dal novembre dello scorso anno ha studiato intenzione di riparare in Russia due elicotteri militari, destinati per la ricerca e soccorso.

«Materiali disponibili mostrano che la decisione di riparazione di elicotteri e di allocazione di fondi per questo scopo è stata presa con la condizione che la riparazione non sarà prodotta in Russia o fornitori di questo paese.

Il colonnello Навицкас, essendo la più alta carica dell’AERONAUTICA, non ha assicurato la realizzazione di politiche di installazione, espresso nella riunione del Consiglio di difesa delle risorse del ministero della Difesa dal 9 febbraio 2016 – non riparare elicotteri militari in Russia.

La sicurezza nazionale non è coerente con la libera interpretazione politici impianti», – ha sottolineato il ministro della difesa Кароблис, giustificando la decisione.

Il quotidiano ricorda che «la luce verde» riparazione elicotteri «Mi-8T»in Russia lo scorso anno ha dato la commissione competitivo acquisti guidato da un rappresentante del ministero della difesa, il principale comandante dell’AERONAUTICA militare e capo del Dipartimento di armi e sistemi di gestione ministero della Difesa. Il processo è stato fermato nel mese di novembre.

Come ha affermato il ministero degli esteri della Lituania, riparazione di elicotteri in Russia sarebbe andato in contrasto con le decisioni dell’Unione europea (UE) sulle sanzioni contro Mosca e con la politica estera della repubblica di Lituania.




Il comandante dell’AERONAUTICA della Lituania, che ha voluto riparare gli elicotteri in RUSSIA, licenziato 12.02.2017

0
Февраль 12th, 2017 by