Il consiglio dei ministri ha approvato la strategia a medio termine di gestione del debito pubblico dell’Ucraina sulla 2017-2019 anni

Il consiglio dei Ministri nella riunione del 1 dicembre ha approvato la strategia a medio termine della gestione del debito pubblico sul 2017-2019 anni. Segnalato da ufficio stampa del Ministero delle finanze.

«Considerando le previsioni macroeconomiche e di attività politica di bilancio, l’attuazione della strategia mira a raggiungere gli obiettivi fissati per la fine del 2017, 2018 e 2019. Vale a dire: il rapporto tra il volume del debito pubblico e prodotto interno lordo dovrebbe essere a non più del 66%, 62% e il 58%», si legge nel messaggio.

Nel medio termine, garantendo la riduzione indicatore rapporto debito pubblico e PIL è possibile, attraverso il rispetto dei criteri di graduale riduzione del deficit di bilancio.

Inoltre, gli obiettivi della strategia sono: il finanziamento del bilancio dello stato con il minor costo del servizio del debito pubblico, tenendo conto dei rischi, assicurare un efficace funzionamento del mercato interno dei titoli di stato e l’accesso al mercato internazionale dei capitali.

«Il risultato dell’adozione di medio termine della strategia di gestione del debito pubblico sul 2017-2019 anni sarà quello di aumentare la trasparenza dei criteri di gestione del debito pubblico e di migliorare l’efficienza della gestione del debito pubblico in generale», – ha sottolineato il Ministero delle finanze.

Nel settembre 2017 lo stato complessivo diretto e garantito il debito dell’Ucraina è aumentato del 0,62%, o $0,47 miliardi a $77,03 miliardi Da inizio anno il debito totale nazionale in termini di dollari, è aumentato del 8,54% in uah – 5,87%.




Il consiglio dei ministri ha approvato la strategia a medio termine di gestione del debito pubblico dell’Ucraina sulla 2017-2019 anni 02.12.2017

0
Декабрь 2nd, 2017 by