Il consiglio dei ministri ha deciso di nel 2018 pagare 294 milioni di uah alle famiglie delle vittime e le vittime.

Il consiglio dei ministri nella riunione di mercoledì ha preso la decisione di pagare le vittime e le famiglie delle vittime durante la Rivoluzione della dignità 294 milioni di uah nel 2018. Su questo riferisce il giornalista edizione di «GORDON».

Il primo ministro dell’Ucraina Vladimir Groysman ha detto che i pagamenti inizieranno nel mese di gennaio.

«Abbiamo bisogno di prendere decisioni non sotto la data, e di assolvere i loro obblighi morali di fronte a queste persone. E noi oggi scegliamo di soddisfare pienamente tutti i pagamenti – 100%, per non allungare questo in un anno – per tutti «майдановцев», che cos’è il finanziamento previsto dalla legge. Oggi prenderemo una decisione, non sotto la data, e secondo coscienza, di fare i pagamenti a partire dalla fine di gennaio. L’importo – 294 milioni di uah», – ha detto.

Alla fine del 2013 – inizio 2014 in Ucraina si sono presentate le proteste di massa che hanno portato al cambio di potere. I manifestanti hanno fronteggiato le forze dell’ordine e assunto dalle autorità banditi armati (титушки). Secondo l’ex procuratore generale Vitaly Yarema, solo dal 18 al 20 febbraio 2014 sono state uccise 77 manifestanti, circa 700 persone allora feriti.




Il consiglio dei ministri ha deciso di nel 2018 pagare 294 milioni di uah alle famiglie delle vittime e le vittime. 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by