Il dipartimento di stato degli stati UNITI ha avvertito della minaccia di attacchi terroristici in Italia il giorno di arrivo Poroshenko

Il dipartimento di stato degli stati UNITI ha informato sulla probabile minaccia di attacchi terroristici di Roma e di Milano. Lo afferma in una dichiarazione rilasciata il 19 novembre l’ambasciata degli stati UNITI in Italia, trasmette Укринформ.

«L’ambasciata degli stati UNITI a Roma informa i cittadini, che questi luoghi sono stati identificati come potenziali bersagli di attentati terroristici di Roma e di Milano: la Basilica di San Pietro nella città del Vaticano (Roma), il Duomo e il teatro alla Scala di Milano, ma anche in luoghi pubblici, come la chiesa, la sinagoga, i teatri, i ristoranti, gli hotel nelle due città» — ha detto in un messaggio.

Il dipartimento di stato ritiene anche che «i gruppi terroristici sono in grado di applicare tali metodi, che sono stati utilizzati durante i recenti attacchi a Parigi».

Nel documento si afferma che il potere in Italia, sono informati di queste minacce.

L’ambasciata degli stati UNITI посоветовало ai cittadini di rimanere vigili e di monitorare gli annunci di mezzi di comunicazione.

Ricordiamo, 18 novembre, il presidente dell’Ucraina Poroshenko ha iniziato la sua visita ufficiale in Italia. Incontro con la guida di un paese, l’ucraina, la comunità e Papa Francesco.




Il dipartimento di stato degli stati UNITI ha avvertito della minaccia di attacchi terroristici in Italia il giorno di arrivo Poroshenko 19.11.2015

0
Ноябрь 19th, 2015 by