Il finanziere britannico Browder ritiene di Putin l’uomo più ricco del mondo

Capitolo britannico del fondo di investimento Hermitage Capital William Browder ritiene il presidente Russo, Vladimir Putin, l’uomo più ricco del mondo e stima il suo stato di $200 miliardi Circa 27 luglio il finanziere ha detto, dando testimonianza alla commissione giudiziaria del Senato degli stati UNITI, che sta studiando un intervento della federazione RUSSA nelle elezioni americane del 2016, segnala SNC News.

Secondo Browder, i soldi di Putin sono memorizzati in tutto il mondo, tra cui banche d’America.

Il finanziere suggerisce che «il più importante questione di politica estera compito» di Putin – di ottenere la cancellazione «Atto di Gaber», adottato negli stati UNITI nel 2012 e che dà il diritto di imporre sanzioni contro i russi, cittadini e imprese, coinvolti in gravi violazioni dei diritti umani. Browder sostiene che il presidente della federazione RUSSA personalmente rischia di cadere sotto l’azione della legge.

Secondo lui, per evitare che nel 2016 l’avvocato Natalia Весельницкая uscita negli stati UNITI con i deputati e il figlio dell’attuale presidente del paese Donald Trump jr.

Dal 2015 nella federazione RUSSA in materia di Browder procedimento penale sul fatto di «cattura di attività delle grandi imprese russe».

Browder è presente per la diffusione in gran Bretagna «Magnitsky act». Ha detto che ha le prove di uscita in Europa il reddito da attività fraudolente i cittadini della Russia a $230 milioni.

Revisore Hermitage Capital Sergei Magnitsky, che ha detto dell’esistenza di questi schemi, morto nel 2009 in un centro di detenzione a Mosca all’età di 37 anni da problemi cardiaci. Russi per i diritti umani sostengono che le autorità deliberatamente ignorato il cattivo stato di salute, per farlo tacere.




Il finanziere britannico Browder ritiene di Putin l’uomo più ricco del mondo 28.07.2017

0
Июль 28th, 2017 by