Il fondatore di WikiLeaks migliaia di documenti sui candidati alla presidenza della Francia Фийоне e Le Pen

A disposizione del sito WikiLeaks migliaia di documenti correlati con i due candidati alla presidenza della Francia, che sono considerati i leader della gara — Francois Фийоном e Marine Le Pen. Nei confronti di entrambi i ministeri francesi hanno iniziato le indagini. Inoltre, entrambe le politiche noti пророссиской retorica e atteggiamento amichevole nei confronti del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, scrive NEWSru.com.

Martedì, 31 gennaio, nel microblogging WikiLeaks su Twitter è apparso un messaggio sul fatto che gli archivi sono presenti 1138 documenti su Le Pen e il triplo in Фийона — 3630 documenti. I dati pubblicati sul sito in accesso aperto.

Entrambi i politici nella loro patria in tempi diversi sospettato di frode finanziaria. Così, in materia di Фийона e di sua moglie Penelope attualmente francese procura effettua un controllo associato con il messaggio in corso di stampa sul fatto che un politico organizzato moglie in macchina parlamento di lavorare la sua assistente, ha ricevuto uno stipendio solido, ma non ha ripreso alcuna responsabilità.

In Francia i parlamentari possono assumere i propri parenti, ma il loro lavoro non deve essere fittizi. Lunedi scorso i coniugi Fillon la prima volta hanno dato testimonianza nell’ambito di un’inchiesta — il loro colloquio con gli investigatori è durato circa cinque ore.

A sua volta Le Pen è accusato che fittiziamente assunto capitolo del partito di gabinetto Catherine Гризе e guardia del corpo di Thierry Légier come suoi assistenti al Parlamento europeo, riferisce il fatto quotidiano. Dal fondo del parlamento Europeo Гризе stato pagato 299 mila euro, e su Léger speso 41,5 migliaia di euro. Alla vigilia Le Pen ha detto che non sta andando a recuperare parlamento europeo i soldi, ha riferito a Reuters.

Nel mese di dicembre 2014 gli organi di polizia Francia interessati fonti di finanziamento della campagna presidenziale del capo del «fronte Nazionale» nel 2012. Il caso ha incaricato la procura di Parigi.

Nel mese di gennaio 2016 finanziaria, la procura Francese ha annunciato l’inizio di un’indagine preliminare nei confronti di Marine Le Pen e il suo padre Jean-Marie Le pen. Il loro sospettato di aver deliberatamente sottostima del loro reddito per il 2014.

Anche la somiglianza tra i due criteri si osserva nei loro confronti ai sensi del vigente al regime russo. Ad esempio, Fillon durante una recente visita a Berlino ha parlato di inutilità delle sanzioni dell’unione Europea contro la RUSSIA e si è esibito per la ricerca di nuovi approcci alla Russia. La distribuzione di difesa antimissile il confine con la russia criteri chiamato errore. Per il ripristino delle relazioni con la federazione RUSSA Fillon ha invitato ad affrontare la «questione ucraina» e «un nuovo partenariato economico con la Russia».

A sua volta, Le Pen all’inizio di gennaio, ha detto che non considera illegale l’annessione della Crimea. Dopo questa affermazione, a Kiev non è escluso che si chiuderà il francese criterio di ingresso sul territorio dell’Ucraina. Le Pen in precedenza ripetutamente promesso che in caso di vittoria alle elezioni presidenziali in Francia riconosce la Crimea parte della RUSSIA. Nel 2014 i criteri parlato della necessità di «smantellamento» dell’unione Europea, nonché resistenza alla logica della guerra fredda con la Russia.

Ricordiamo che nel corso della campagna elettorale presidenziale negli stati UNITI nel 2016 il sito WikiLeaks ha pubblicato decine di pacchetti di dati, che includeva la corrispondenza membri dello staff di Hillary Clinton — perdente candidato del partito Democratico. A sua volta, le autorità degli Stati Uniti hanno cercato di stabilire chi era dietro di attacchi degli hacker per i democratici.

In conseguenza, l’intelligence americana ha concluso che per l’intervento in elezione del presidente degli stati UNITI responsabile per la Russia. In рассекреченной parte della relazione dei servizi segreti su questo tema, pubblicato alla fine di dicembre dello scorso anno, si afferma che la leadership russa con l’aiuto di attacchi di hacker ha cercato di screditare il candidato democratico e di creare le condizioni favorevoli per la vittoria del repubblicano. Inoltre, l’esplorazione ha concluso che gli attacchi informatici ha ordinato di organizzare personalmente Putin.

Più tardi reporter appreso che, nel segreto della relazione dei servizi segreti americani chiamati mediatori tra la Russia e WikiLeaks, presumibilmente distribuire sito di documenti rubati partito Democratico degli stati UNITI per la pubblicazione.

Il Cremlino accusa da parte di stati UNITI, chiamato «infondate». Nella versione pubblica del rapporto dell’intelligence americana di hacking durante le elezioni del presidente osserva che i metodi, gli strumenti e le fonti di questi studi non possono essere divulgati e rimarranno riservate. Pertanto, alcuna prova in un rapporto pubblicato di no. Con il segreto di versione hanno solo l’ex presidente degli stati UNITI Barack Obama, il suo successore Donald Trump e vicino a loro.

Le elezioni presidenziali in Francia si terranno nella primavera del 2017. Il primo turno si terrà il 23 aprile, la seconda il 7 maggio. Fillon, il candidato del partito «Repubblicani», ha vinto le primarie centristi, e Le Pen, a capo del partito di estrema destra fronte Nazionale, sono considerati i principali favoriti della corsa presidenziale. Un recente sondaggio ha mostrato che nel primo turno delle elezioni con un piccolo margine può sconfiggere Le Pen, mentre nel secondo il suo supererà Fillon.




Il fondatore di WikiLeaks migliaia di documenti sui candidati alla presidenza della Francia Фийоне e Le Pen 01.02.2017

0
Февраль 1st, 2017 by