Il governo ucraino ha deciso i criteri di povertà

Il ministero delle politiche sociali, dello sviluppo economico e il commercio, la finanza, il servizio Statale di statistica e l’accademia Nazionale delle scienze dell’Ucraina ha approvato la metodologia di valutazione globale della povertà. Informato «Ucraino».

Il documento definisce tre gruppi di criteri di valutazione della soglia di povertà.

Per la base monetaria di criteri di povertà vengono calcolati i seguenti indicatori: il deficit di reddito dei poveri; il deficit medio di reddito dei poveri; la profondità della povertà.

Al primo gruppo appartengono equivalenti totale attivo spese viso al di sotto del 75% livello medio среднедушевых equivalenti totale spesa; equivalenti totale attivo spese viso di seguito effettivo (calcolato) sussistenza in media pro capite; comuni equivalenti ricavi persona sotto di effettiva sussistenza in media pro capite; comuni equivalenti redditi viso di seguito stabilito dalla legge del minimo di sussistenza nel calcolo al mese in media per persona.

Il secondo gruppo: equivalenti spese viso sotto la soglia di povertà, in particolare delle nazioni unite per i paesi dell’Europa Centrale e Orientale come grivna l’equivalente di $5,05 in base al potere d’acquisto; la media pro capite equivalente reddito viso al di sotto del 60% del livello medio среднедушевых equivalenti di reddito secondo la scala di equivalenza dell’unione Europea.

Al terzo gruppo appartengono la riduzione o la completa privazione di opportunità per i cittadini di soddisfare le esigenze di base. Ad esempio, il debito per pagare il mutuo o di canoni di locazione, nonché l’incapacità di permettersi di tv color, lavatrice, telefono cellulare e auto.

Nel mese di marzo del 2017 presso le nazioni unite hanno riferito che il 60% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà.




Il governo ucraino ha deciso i criteri di povertà 28.07.2017

0
Июль 28th, 2017 by