Il ministero degli esteri della federazione RUSSA sull’introduzione di controlli biometrici al confine tra Ucraina: il Tentativo di costruirci «un nuovo muro di Berlino» прискорбны

Le autorità ucraine sono pronti a costruire una nuova «cortina di ferro», per evitare di comunicazione russi e ucraini. Così ha commentato l’introduzione di controlli biometrici, al confine con l’Ucraina, il ministero degli affari esteri (MAE) della federazione RUSSA.

«Kiev continua ostinatamente a piegare vizioso linea di rottura dei contatti per milioni di cittadini dei due paesi. Una tale politica non è sorprendente. Per l’attuale kiev modalità la presenza di ucraini numerosi parenti, amici e conoscenti in Russia è, a quanto pare, una vera e propria minaccia. La lotta con lei sono spesi un sacco di soldi – a partire dalla costruzione di «grande muraglia Yatsenyuk (l’ex primo ministro dell’Ucraina Arseniy Yatsenyuk. – «GORDON»)» prima del divieto russi e social network», si legge nel messaggio.

Il ministero degli esteri ha dichiarato che sarà «seguire da vicino», per quanto ucraini innovazioni saranno conformi alle disposizioni del vigente accordo bilaterale sull’ordine di esenzione dal visto per i cittadini di Russia e Ucraina del 16 gennaio 1997.

«A quanto pare, in Ucraina, pronti a costruire una nuova «cortina di ferro», per impedire che un normale essere umano e in relazione con la comunicazione di abitanti della Russia e dell’Ucraina… In tutti i tempi, la cultura e la comunicazione tra le persone sono rimasti i ponti di stabilire relazioni sia a livello degli stati e della società civile. I tentativi dell’Ucraina costruirci «un nuovo muro di Berlino» è molto прискорбны», – ha dichiarato il ministero degli esteri della federazione RUSSA.

Il 10 luglio il Consiglio di sicurezza nazionale e difesa dell’Ucraina ha deciso di introdurre biometrico di controllo per stranieri che entrano nel paese. Il segretario NSDC Alexander Turchinov ha sottolineato che il provvedimento «in primo luogo toccherà cittadini russi». La nuova modalità di iscrizione deve guadagnare fino al 2018.

Primo vice capo del comitato per la difesa e la sicurezza del Consiglio della Federazione RUSSA regno unito dall’ue. ha detto che la Russia prenderà provvedimenti in risposta all’inasprimento delle regole di ingresso in Ucraina.




Il ministero degli esteri della federazione RUSSA sull’introduzione di controlli biometrici al confine tra Ucraina: il Tentativo di costruirci «un nuovo muro di Berlino» прискорбны 12.07.2017

0
Июль 12th, 2017 by