Il ministro degli esteri della Romania, non vede problemi nel rilascio di passaporti rumeni, ucraini

Capitolo rumeno diplomazia Theodore Мелешкану nel corso di una conferenza stampa con il ministro degli affari esteri Paolo Климкиным a Chernivtsi ha detto che non vede problemi nel rilascio Romania passaporti per i cittadini ucraini, rapporti «Governo».

«Per quanto riguarda la doppia cittadinanza, non ci sono norme di diritto internazionale o di certe pratiche, che non sono permesso o vietato la doppia cittadinanza. È diritto di ogni stato di concedere una semplice singola o doppia cittadinanza», ha sottolineato.

Мелешкану ha rifiutato di dire quanto cittadini dell’Ucraina ha ottenuto il passaporto rumeno, riferendosi al fatto che la legislazione Romania prevede il diritto internazionale per la protezione dei dati personali.

Il ministro ha detto che non capisce «interesse al riguardo nella riunione odierna».

Klimkin ha detto ai giornalisti dopo un incontro con il presidente Chernivtsi di amministrazione Alessandro Фищуком, che il rilascio di passaporti Romania non aiuterà la comunità rumena in Ucraina ottenere l’integrazione europea.

«Ho parlato e predecessori signore Мелешкану, e il signor Мелешкану: mediante l’emissione di passaporti non raggiungiamo l’integrazione europea della comunità rumena. Noi raggiungeremo attraverso l’ingresso dell’Ucraina nell’unione Europea», ha dichiarato.

In Ucraina la doppia cittadinanza non fumatori. Secondo l’articolo 19 della legge dell’Ucraina «Sulla cittadinanza», uno dei motivi per la perdita di cittadinanza ucraina è «volontaria l’acquisto di un cittadino Ucraino di cittadinanza di un altro stato».




Il ministro degli esteri della Romania, non vede problemi nel rilascio di passaporti rumeni, ucraini 12.01.2018

0
Январь 12th, 2018 by