Il ministro della difesa Britannico ha accusato la RUSSIA di bugie e attacchi informatici

Il ministro della difesa Britannico , Michael Fallon, ha espresso una dura discorso sulla Russia, accusando il Cremlino in applicazione di attacchi informatici, nonché uso di disinformazione per minare la democrazia occidentale. Il ministro della difesa ha invitato la NATO a prendere grandi misure per affrontare la minaccia esistente.

Con queste dichiarazioni Fallon ha parlato agli studenti di Saint-Эндрюсского università della Scozia, riferisce la BBC. Secondo il ministro, la Mosca», usa la disinformazione come arma», cercando di espandere la sua influenza, di destabilizzare i governi occidentali e della NATO. «Oggi abbiamo a che fare con un paese che, di iniziare a utilizzare la disinformazione come arma, ha creato quello che ora si chiama l’era post-verità. Parte di questo sono gli attacchi che vengono utilizzati per la distruzione delle infrastrutture critiche e disattivare il meccanismo della democrazia», — cita Sky News si Fallon.

Il ministro della difesa Britannico ha accusato il governo russo a «regolare bugie». A suo parere, come strumenti per disinformazione Cremlino utilizza l’agenzia di Sputnik e il canale tv Russia Today. Capitolo britannico della difesa ha detto che loro devono «assicurare alla giustizia» per la diffusione di «disinformazione in stile sovietico».

Accusando la Russia di bugie, Fallon ha detto: «C’è una speciale parola russa per questo. Non è un «travestimento», un vecchio trucchetto utilizzato i loro servizi segreti, e «bugie», quando l’ascoltatore sa che l’oratore sta mentendo, e chi sa che l’ascoltatore sa che sta mentendo, ma comunque continua a mentire».

Anche il ministro della difesa Britannico, ha citato le parole dello scrittore russo Aleksandr Solzhenitsyn, che nel suo saggio «Образованщина» ha scritto: «Queste bugie abbiamo — non è un capriccio scellerati natura e la forma di esistenza». Fallon ritiene che queste parole sono rilevanti per la Russia e oggi futsal.

Secondo il ministro, per quanto riguarda gli attacchi informatici si può parlare di una sorta di «consolidata modello», secondo cui tali attacchi si svolgono la Russia su base regolare. Come esempi di Fallon ha portato disattivare la trasmissione del canale televisivo francese TV5Monde nel mese di aprile 2015; attacco per la camera bassa del parlamento tedesco più tardi nello stesso anno; gli attacchi in Bulgaria nel mese di ottobre 2016, che il presidente del paese ha descritto come «il più potente e intenso» di tutti, quello che è accaduto in Europa Sud-Orientale, e, infine, l’hacking server partiti Democratico e Repubblicano degli stati UNITI durante la campagna presidenziale negli Stati uniti lo scorso anno.

Fallon ha anche avvertito che il Cremlino può cercare di intervenire in settembre l’elezione al bundestag della GERMANIA, come ha già fatto durante le elezioni parlamentari in Montenegro nel mese di ottobre 2016 e nel corso di un referendum in Olanda di associazione UE-Ucraina nel mese di aprile 2016.

Secondo il ministro, le azioni della Russia non possono essere considerati come «le cose». Il presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin ha deciso di diventare «strategico concorrente» dell’Occidente, ha detto Fallon. «La russia è chiaramente avverte la NATO e l’Occidente. Lei cerca di espandere la sua sfera di influenza, di destabilizzare il paese e indebolire l’Alleanza — ha detto il britannico della difesa. — Questo mina la sicurezza nazionale di una serie di alleati e di un sistema internazionale basato su regole».

A questo proposito, il regno Unito e in tutta Europa interessati a «mantenere una posizione di forza della NATO, trattenere la Russia e impedirle di seguire questo corso», ha concluso Fallon. «La NATO deve proteggere in modo efficace se stessi in киберсфере, come fa in aria, a terra e in mare, per l’avversario sapeva che c’è un prezzo che si pagherebbe in caso di uso di armi informatiche», — ha detto il ministro britannico della difesa.

Fallon ha detto che il regno Unito è quasi due volte ha aumentato i propri investimenti in difensiva e capacità offensive in киберсфере. Il volume di finanziamento ha raggiunto 1,9 miliardi di sterline (circa 2,37 miliardi di dollari).

Allo stesso tempo Fallon ha sostenuto la posizione del presidente degli stati UNITI Donald Trump nei confronti di Putin. «Il presidente Trump ha parlato della necessità di interazione con la Russia. Ha ragione», ha detto il ministro nel corso di un discorso. «Grande nazione come gli stati UNITI e la Russia, si parla. Hanno bisogno di parlare, per salvare base alle regole del sistema informativo, che è alla base della nostra sicurezza e prosperità. Regno unito anche bisogno di interazione con la Russia, in particolare tra i militari», ha spiegato il ministro.

Fallon ha detto che Trump realista, che è consapevole che l’interazione porta con sé in egual misura i rischi e benefici. Il ministro della difesa del regno unito ha sostenuto l’appello del presidente degli stati UNITI a tutti i membri della NATO adempiere l’obbligo di spendere per la difesa il 2% del PIL, rafforzando il suo potenziale in киберсфере.

Vale la pena notare che il discorso del britannico della difesa ha suonato dopo un paio di giorni dopo che il primo ministro Britannico, Theresa May, durante una visita negli stati UNITI nel corso della riunione della leadership del partito Repubblicano a Filadelfia (Pennsylvania), ha dichiarato, che Mosca è possibile interagire con una posizione di forza e il principio «fidati, ma verifica».




Il ministro della difesa Britannico ha accusato la RUSSIA di bugie e attacchi informatici 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by