Il ministro della difesa Giapponese ha presentato le dimissioni

Il ministro della difesa Giapponese Tomomi Inada 28 luglio ha detto che va in pensione, segnala NHK.

Il motivo di tale decisione è servito lo scandalo che circonda l’occultamento di documenti connessi con l’operazione giapponesi forze di pace in Sud Sudan. Il ministero della difesa del Giappone è stata fatta richiesta di divulgazione dei dati. L’ufficio ha indicato che i documenti sono stati persi, ma più tardi carta ancora trovato. Il partito al governo del Giappone forzatamente interrotto la missione di mantenimento della pace in Sud Sudan.

Il primo ministro Shinzo Abe ha accettato le dimissioni Инады. La sua responsabilità sarà temporaneamente a svolgere il ministro degli esteri Giapponese Fumio Кисида, che diventerà di combinare post.

Il nome del nuovo ministro della difesa del Giappone, prendendo la parola, il 3 agosto.




Il ministro della difesa Giapponese ha presentato le dimissioni 28.07.2017

0
Июль 28th, 2017 by