Il presidente Egiziano ha ordinato di costruire un mausoleo in memoria delle vittime del 24 novembre

Il presidente Egiziano Abdul Fattah al-Sisi ha ordinato di costruire un mausoleo per i morti durante gli attacchi terroristici nel paese il 24 novembre. Questo riporta l’agenzia Associated Press.

Il presidente non ha specificato, come dovrebbe essere il mausoleo e dove costruire.

Abdul Fattah al-Sisi ha detto che gli autori di un attentato terroristico non rimarranno impuniti, e il paese continuerà a combattere il terrorismo.

24 novembre uomini armati in uniforme sono arrivati alla moschea in Egitto su quattro fuoristrada. Hanno aperto il fuoco e fatto esplodere una bomba. Fonti del ministero della sanità Egiziano ha riferito che dopo l’esplosione i terroristi mitragliare «presto», che hanno preso le vittime.

I servizi segreti egiziani con l’aiuto di due droni hanno distrutto due auto su cui viaggiavano i militanti.

Nel corso di un blitz in una desolata zona sotto il nome di Al-Risha, che si trova in una zona con le roccaforti dei terroristi, sono stati distrutti 15 militanti.

Secondo i dati più recenti, sono morti 305 persone, 128 feriti.




Il presidente Egiziano ha ordinato di costruire un mausoleo in memoria delle vittime del 24 novembre 26.11.2017

0
Ноябрь 26th, 2017 by