Il servizio nazionale di frontiera ha riferito che l’uso di ucraini безвиза con i paesi dell’UE «va in crisi»

Servizio di confine di stato dell’Ucraina ha adempiuto a tutti fissati dal dello stato le attività per la creazione di un sistema biometrico per il controllo al confine con i paesi dell’UE. Su questo il capo di Stato Pietro Цигикал ha detto in un’intervista a «canale 5».

«Un sistema biometrico di controllo funzionale al confine con i paesi dell’UE e dell’aviazione direzione, che l’apparecchiatura è installata in 157 internazionali e bilaterali punti di controllo», ha detto.

Secondo Цигикала, con 11 giugno 2017 unione Europea senza visto visitata 419 mila cittadini ucraini (3% del totale, il 12% di chi ha usato il passaporto biometrico).

«L’attraversamento del confine di stato dell’Ucraina per безвизу con i paesi UE è in declino», – ha sottolineato il capo di Stato.

Ha chiarito che nell’ultimo mese il numero di ucraini che hanno beneficiato безвизом, è diminuito del 15% e pari a circa 29 mila persone. Questo è tre volte meno rispetto ai primi 30 giorni dopo l’introduzione безвиза, quando in un paese dell’UE partiti quasi 100 mila cittadini dell’Ucraina.

«Quando questa massa непропуска adiacente lato, come all’inizio di previsto da alcuni esperti, non osserva, e il numero di rimbalzo rimane trascurabile. Solo lo 0,2% del numero totale di viaggiatori», – ha concluso Цигикал.

11 giugno è entrato in vigore il regime senza visti tra l’Ucraina e l’unione Europea. Per l’esenzione dal visto per i viaggi all’estero è necessario il passaporto biometrico. La loro emissione in Ucraina è iniziata il 1 ° gennaio 2015.

A partire dal 11 dicembre 2017 regime di esenzione dal visto con l’UE beneficiato di 355 mila ucraini.

A metà dicembre il ministro degli interni Ucraino Arsen Avakov ha previsto che il 1 ° gennaio 2018 in Ucraina in circolazione sarà di circa 5,4 milioni di stranieri di passaporti biometrici.




Il servizio nazionale di frontiera ha riferito che l’uso di ucraini безвиза con i paesi dell’UE «va in crisi» 13.02.2018

0
Февраль 13th, 2018 by