Il vescovo Михнов-Вайтенко: Nel prossimo futuro in Russia si verifica tutta una serie di nuovi stati

La russia è entrata in un periodo definitivo crollo dell’impero. Tale opinione ha espresso il figlio di un dissidente sovietico, poeta e sceneggiatore Alessandro di Galich, vescovo della chiesa ortodossa Apostolica Gregorio Михнов-Вайтенко in diretta radio «Eco di Mosca».

«La russia è entrata in questo periodo di 100 anni fa. Ora questa fase si completa… molto Probabilmente, in un prossimo futuro in Russia si verifica tutta una serie di nuovi stati. In Russia, può essere, nelle alleanze tra diversi, tra cui fino ad oggi straniere, gli stati possibili sono molto fantasiosa costruzione», – ha detto.

Alla domanda, quanti anni può durare della federazione RUSSA nella sua forma attuale, ha risposto, che non può essere definito le date precise.

«Ma si tratta, credo, per anni», – ha sottolineato Михнов-Вайтенко.

Михнов-Вайтенко nato il 3 settembre 1967 a Mosca. Nel 1985 ricevette il battesimo nella comunità, l’arciprete Aleksandr Me. È stato responsabile di una serie di progetti satellite di radiodiffusione televisiva. L’ultimo progetto – «Ortodosso tv «Blagovest».

31 agosto 2014 Михнов-Вайтенко nella sua omelia, ha annunciato di scomunica dalla comunione di persone coinvolte a piombo e scatenare la guerra fratricida in Ucraina. Nel 2015 si trasferisce alla giurisdizione della chiesa ortodossa Apostolica.




Il vescovo Михнов-Вайтенко: Nel prossimo futuro in Russia si verifica tutta una serie di nuovi stati 28.07.2017

0
Июль 28th, 2017 by