Il vice presidente migratorio stato di servizio dell’Ucraina Пимахова ha detto che non ha richiesto 30 mila dollari per la legalizzazione degli stranieri

Il primo vice presidente del servizio di migrazione di Stato dell’Ucraina Dean Пимахова ha detto in un briefing il 30 novembre, che non ha mai richiesto «promozione» per la legalizzazione degli stranieri sul territorio di un paese di 30 mila dollari, come sostengono in Nazionale anticorruzione escursioni in Ucraina, il corrispondente di «GORDON».

«Le informazioni circa 30 mila dollari – non è vero», – ha detto Пимахова.

Ha aggiunto che non ha violato le leggi di Ucraina e da solo si è rivolta al Servizio di sicurezza dell’Ucraina con la dichiarazione che l’uomo, che un dipendente arabo del fondo di investimento Sergei Титенковым, offerto una tangente per un aiuto nella legalizzazione degli stranieri.

In NABU la mattina del 30 novembre, ha dichiarato che le informazioni diffuse sul sito web del servizio di migrazione Stato dell’Ucraina, la sera del 29 novembre, che «l’agente di NABOO» presumibilmente nel giro di pochi mesi ha proposto più volte al vice ГМСУ grande quantità di tangenti, non corrisponde alla realtà».

«Secondo i procedimenti penali, il funzionario ГМСУ stessa ha ripetutamente espresso obbligo di ottenere la «promozione» per un importo di 30 mila dollari – in primo luogo per una soluzione positiva al problema della fornitura di uno straniero di nazionalità Ucraina, e successivamente per la concessione di un permesso di soggiorno sul territorio dell’Ucraina», – ha riferito in ufficio.

Il 29 novembre in un comunicato-servizio stato servizio migratori ha dichiarato che se si tenta di inviare una tangente di $15 mila Пимаховой SSU ha arrestato un agente di NABOO.

TSN citando proprie fonti delle forze dell’ordine ha informato che il servizio di sicurezza in collaborazione con i pubblici ministeri del Procuratore generale effettuato le perquisizioni gli agenti di NABOO.

NABU ha dichiarato che la GPU e il servizio di sicurezza illegalmente sono intervenuti in autorità Nazionale anticorruzione escursioni, finalizzato alla individuazione dei partecipanti di un gruppo criminale organizzato in Stato di migrazione del servizio di Ucraina, e chiamato ad azioni di forze dell’ordine «diversione».

Пимахова ha detto oggi che un paio di mesi fa ho conosciuto un uomo che si è presentato come rappresentante di un fondo di investimento arabo «Мобадала» Sergei Титенковым. Secondo lei, ha cercato di intavolare con lei amichevoli relazioni. Пимахова ha riferito che l’uomo nel corso di pochi mesi a parlare offerto di risolvere una serie di questioni connesse con «illegale legalizzazione dei cittadini stranieri sul territorio dell’Ucraina», ma ha rifiutato. Il vicepresidente di servizio migratorio stato ha aggiunto che durante la detenzione Титенкова scoperto che ha una relazione a NABOO e ha i documenti in nome di Sergei Prolungata.




Il vice presidente migratorio stato di servizio dell’Ucraina Пимахова ha detto che non ha richiesto 30 mila dollari per la legalizzazione degli stranieri 30.11.2017

0
Ноябрь 30th, 2017 by