Illarionov di scambio «del cremlino di relazione»: Prima di questo, personalmente, non potevo immaginare che fosse possibile! Fried, Aslund, Piontkovsky e mi hanno aiutato a preparare questo rapporto

«Cremlino rapporto» gli stati UNITI doveva essere pubblico, e la preparazione della sua parte chiusa non era obbligatorio, ha dichiarato in un’intervista rilasciata al “GORDON”, uno dei partecipanti del gruppo di lavoro per lo sviluppo di criteri per la determinazione degli imputati relazione, l’ex consigliere del presidente Putin, senior fellow presso il Centro globale per la libertà e la prosperità Cato Institute di Washington, politologo ed economista Andrei Illarionov.

«La legge, approvata dal Congresso, chiaramente prescritto modalità di esecuzione: il rapporto deve essere pubblico, ma potrebbe essere (ma non necessariamente) parte chiusa. Pertanto, l’amministrazione è stata obbligata formalmente soddisfare questo requisito e ‘ qualcosa di pubblicare. Perché all’ultimo momento fatto divieto alla pubblicazione del documento originale, su cui hanno lavorato per sei mesi, poi ha dovuto febbrilmente creare quello che è successo», ha detto.

Secondo Илларионова, il governo degli stati UNITI non è grave si riferiscono ad una parte della relazione.

«Confesso che prima di questo, personalmente, non potevo immaginare che fosse possibile. Rapporto non pubblicato sui siti delle agenzie governative. E questo fatto è evidente conferma del fatto che i dipendenti di questi organi non prendono sul serio. Per salvare la sua reputazione e la sua credibilità professionale che non ha ritenuto di pubblicare questo», ha sottolineato.

L’ex consigliere di Putin ha aggiunto che è stato coinvolto nello sviluppo di criteri per l’inclusione nella lista delle sanzioni.

«Qualche tempo dopo l’inizio del lavoro di gruppo interdipartimentale a me e al mio collega Andrea Пионтковскому hanno chiesto di contribuire allo sviluppo di criteri per la preparazione della relazione. Abbiamo lavorato insieme con Daniel Freedom, un alto funzionario americano, lavorano ora a Atlantic Council, e un esperto di Atlantic Council Anders Аслундом… il Nostro con Andrea Пионтковским posizione ha carattere fondamentale: siamo impegnati esclusivamente la definizione dei criteri e delle identità dei gruppi; non abbiamo consigliato e non ha intenzione di raccomandare americano organi di potere o di altri individui specifici», ha concluso.

Illarionov: Trump o il suo staff hanno intrapreso un’azione in cui la pubblicazione originale «del cremlino rapporto» non si è verificato. Leggi l’intervista completa

Il 29 gennaio, il ministero del tesoro degli stati UNITI ha consegnato al Congresso «cremlino rapporto» – elenco dei 114 alti funzionari e 96 oligarchi vicini a «al regime russo». In esso menzionati aiutanti e consiglieri del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, tutti i membri del governo della federazione RUSSA, tra cui il premier Dmitry Medvedev, il sindaco di Mosca e San Pietroburgo, ma anche uomini d’affari con lo stato di più di $1 miliardo.

Il ministro delle finanze degli stati UNITI, Steven Мнучин ha riferito che durante la seconda, segreta, parte della relazione si parla della possibile introduzione di nuove sanzioni contro la federazione RUSSA.

Putin ha detto che la Russia non rispondere alle preparati iniziativa.

Esperto Atlantic Council, Anders Aslund, che ha partecipato al lavoro su documenti, ha detto che l’elenco dei russi «del cremlino rapporto» ha sostituito all’ultimo momento. «All’ultimo minuto qualche anziano uomo – chi, al momento non si sa – ha gettato tutto il lavoro di esperti e invece ha registrato i nomi di alti funzionari dell’amministrazione del presidente e del governo della Russia e 96 miliardari russi dalla lista Forbes», – ha detto l’esperto. A suo parere, svelata la lista è un insulto al di sopra americani sanzioni nei confronti della federazione RUSSA.




Illarionov di scambio «del cremlino di relazione»: Prima di questo, personalmente, non potevo immaginare che fosse possibile! Fried, Aslund, Piontkovsky e mi hanno aiutato a preparare questo rapporto 03.02.2018

0
Февраль 3rd, 2018 by