In appartamenti di Avdiivka grado di aumentare la temperatura

Appartamenti in Avdiivka supportano la temperatura dell’aria 15-17 gradi di calore, l’acqua serve per la grafica di riserva, alimentazione non c’è ancora. Su questo riferisce il servizio pubblico per le situazioni di emergenza secondo a partire dal 8 del mattino del 2 febbraio.

I militanti hanno sparato contro Марьинку, bruciano la casa, la scuola in due scuole sospeso
Коксохим rimane a rischio

«Il teleriscaldamento in città avviene centralmente per conto di fabbrica теплоэнергоцентрали a gas naturale, la temperatura del fluido termovettore in impianti di riscaldamento – 50 gradi di calore, in appartamenti temperatura dell’aria 15-17 gradi di calore», – informa FEBBRAIO.

«L’approvvigionamento idrico centralizzato nei tempi previsti dalla riserva (per garantire l’erogazione di acqua alla stazione di pompaggio g. Avdiivka ritenuta centrale elettrica di FEBBRAIO, potenza 200 kw). Nel corso del 1 febbraio reparti FEBBRAIO organizzato la fornitura di acqua potabile e servizi pubblici tecnico dell’acqua», si legge nel messaggio.

«Centralizzata di energia elettrica mancante. Gli oggetti della sfera sociale, che non hanno propri sistemi di alimentazione elettrica, forniti di energia elettrica da 11 generatori di FEBBRAIO», aggiunge l’agenzia.

Funziona 1 su supporto vitale (7 tende FEBBRAIO, 1 – da un ente di beneficenza), 3 fissi, elementi di riscaldamento, che si sono rivolti a più di 4500 persone. Assicurati di alimentazione 3 campo cucine.

Di Avdiivka evacuati 149 persone, di cui 77 – bambini.

Tutto il giorno «linea calda» al numero 101, funziona in Sede di liquidazione situazioni di emergenza: 095-215-10-03 e 062-36-315-44.

Il primo vice capo di donetsk OG Eugene Вилинский scrive in Facebook: «ancora una volta in attesa per la decisione la MORTE di brigata riparatori iniziato a lavorare».

«La situazione in città è controllata, sede regionale guidato dal dirigente Regionale CAA Paolo Жебривским lavora tutto il giorno», aggiunge.

Stesso Anno scrive che «la notte in una Vita passata relativamente tranquilla, anche se è stato ascoltato, come nei dintorni per le posizioni dei nostri militari лупили centesimali e artiglieria pesante».

«Alle 9:00 in BBPRESS n ° 7 Avdiivka iniziato la pratica. Qui gli insegnanti e gli studenti delle altre scuole», — ha detto il capo della regione di Donetsk.

«Grazie коксохиму, la temperatura del fluido termovettore negli impianti di riscaldamento della città è di 55 gradi. Questo dà in ambienti una temperatura di circa 17 gradi di calore. L’acqua in città è servita. Канализационно-stazione di pompaggio funziona», afferma.

La separazione aggiunge che le unità militari CIMIC insieme con i servizi comunali della città aiutano a recuperare «danneggiati 1 febbraio russa «Grad» casa».

«La mattina partiva con i servizi comunali e militari alla vecchia Vita. Il risultato di ieri bombardamenti c’è danneggiato (danni di varia natura) 52 casa», racconta il presidente di Donetsk PECORA.

In Avdiivka, secondo le autorità, è la patria di circa 22 mila persone.

Коксохим rimane a rischio

Авдеевский коксохимический impianto è in grado di aumentare la temperatura del liquido di raffreddamento, che riscalda un appartamento di abitanti della città, ha detto il direttore АКХЗ Musa Magomedov in onda su canale «112 Ucraina».

«Ha passato una notte relativamente tranquilla. Potremmo aggiungere la temperatura, alzando la produzione di coke. E per conto di un ulteriore coke gas potrebbero alzare la temperatura e il flusso dell’acqua in un sistema di città in Particolare. Quindi la temperatura in appartamenti lentamente si alza», — ha detto Musa Magomedov.

Egli ha anche sottolineato che al mattino il personale di fabbrica insieme con l’energia DTEK cercheranno di ripristinare le linee. «Ma questo dipende da come corre la MORTE e l’OSCE. Speriamo che oggi riesce a negoziare e «la modalità del silenzio» sarà», ha detto Magomedov.

Secondo il direttore Авдеевского coca, ora l’azienda continua a rimanere in zona a rischio e qualsiasi situazione freelance può portare all’arresto dell’impianto.

«Generazione di auto di per sé una minaccia di arresto da vari fattori. In qualsiasi momento può qualcosa di cadere o di rifiutare. Qualsiasi errore umano, guasto meccanico — tutto questo può portare ad un arresto. Esterni inserzioni bisogno, e mentre loro no, l’impianto si trova in una zona a rischio», ha dichiarato.

In questo Magomedov ha sottolineato che, mentre i dipendenti dell’impresa riesce a mantenere più o meno stabile di generazione e di non commettere nessun errore. «La produzione di coke abbiamo sollevato fino a 3 e rotti mila tonnellate. Cercheremo di lavorare in questa modalità. Questo consente di ridurre al minimo la quantità di gas naturale, di massimizzare la cokeria e riscaldare la città», ha dichiarato.

Ricordiamo che il 29 gennaio ha riferito che l’italo-professionali ibride воооруженные formazione condotto procedura d’assalto nel quartiere Авдеевской zona industriale con l’obiettivo di catturare le posizioni delle forze Armate dell’Ucraina e che entrambe le parti hanno subito gravi perdite.

A causa di un bombardamento in Particolare è rimasta senza energia elettrica, di energia elettrica e calore.

In городеобъявили lo stato di emergenza.

I soccorritori urgente trasferito in città per ulteriori mezzi tecnici, gruppi elettrogeni e cucine da campo.

31 gennaio russo-le forze di occupazione hanno continuato infruttuosi attacchi, applicando l’artiglieria e mortai.

1 febbraio forze ATO ripreso un altro paio di attacchi di militanti.




In appartamenti di Avdiivka grado di aumentare la temperatura 02.02.2017

0
Февраль 2nd, 2017 by