In Austria hanno superato la crisi di governo

Il partito socialdemocratico Austriaco (SPA) e il conservatore partito popolare Austriaco (ÖVP), che formano il governo di coalizione, potrebbero dopo cinque giorni di trattative concordare un programma di lavoro congiunto per i prossimi 18 mesi. Riguardo ai giornalisti il 29 gennaio ha riferito il cancelliere federale Christian Kern (SPA) e il presidente ANP, vice-cancelliere Reinhold Mitterlehner, scrive il quotidiano Kurier.

«Abbiamo fondazione, con il sostegno che il governo sarà in grado di svolgere bene il suo lavoro nei prossimi 18 mesi», — ha detto Kern.

Anche risolti i problemi di finanziamento di iniziative del governo, ha assicurato il capo del ministero delle finanze Hans Jörg Schelling. Rimane aperta solo la questione se tutti i ministri di mettere la firma sotto il documento — come richiesto SPA.

In cui il compromesso, che è riuscito a raggiungere le parti — riduzione costi aggiuntivi sui salari per le aziende che creano nuovi posti di lavoro, l’introduzione di quote per le donne nei consigli di vigilanza di società private, l’uso gratuito di tablet e computer portatili per gli studenti delle scuole, l’inasprimento dei criteri di selezione degli studenti per l’università e l’introduzione per richiedenti asilo cosiddetta integrazione di un anno con obbligo di occupazione in questo periodo.

Esistente dal 2013 la coalizione di partito Social-democratico partito Austria e conservatrice del partito popolare Austriaco ha dimostrato di essere in grave crisi dopo l’ultimatum del cancelliere federale Christian Kern, che il 25 gennaio ha minacciato di interrompere la collaborazione con i partner della coalizione, se le parti non saranno in grado di sviluppare i presupposti per un dialogo costruttivo. Se la coalizione in Austria è crollato, il paese sarebbe aspettato elezioni anticipate.




In Austria hanno superato la crisi di governo 30.01.2017

0
Январь 30th, 2017 by