In Canada arrestato 48 mafiosi del clan di «Angeli dell’inferno»

A seguito di una serie di blitz della polizia canadese di Montreal, in grado di ritardare il 48 persone, coinvolti nello stabilimento della mafia in città. Su questo 19 novembre in una conferenza stampa ha raccontato di detective Benoit Дюбе, che ha condotto questa indagine, trasmette Укринформ.

«Abbiamo ritardato di tutti coloro che hanno una soluzione», ha detto Дюбе.

Secondo lui, la polizia è riuscita a ritardare i membri del cosiddetto join «Angeli dell’inferno» e «di Montreal mafia», che è accusato di un complotto per uccidere, наркоторговле, riciclaggio di denaro e di possesso illegale di armi.

Tra i detenuti dimostrato di essere un ex capo degli «Angeli dell’inferno» in Quebec Maurice Bouchers, e di sua figlia.

Solo in un blitz ha visto la partecipazione di 200 funzionari di polizia. Nel corso di un raid è riuscito a ritirare 41 unità di armi da fuoco, 1,2 milioni di dollari. in contanti, 122 telefono cellulare e un paio di moto.

Ricordiamo, a proposito di праобразе tutti i мафий del mondo – siciliani clan. In precedenza si è appreso che la mafia siciliana nei primi anni 1990 aveva pensato di far saltare la torre di pisa.




In Canada arrestato 48 mafiosi del clan di «Angeli dell’inferno» 20.11.2015

0
Ноябрь 20th, 2015 by