In Cina identificato il primo caso di infezione da influenza aviaria H7N4

Per la prima volta nel mondo identificato un caso di infezione umana da virus dell’influenza aviaria H7N4. Ha registrato in Cina, riferisce l’edizione del South China Morning Post.

Заболевшая – una donna di 68 anni, residente nella provincia di Jiangsu. I primi sintomi della malattia di lei è apparso il 25 dicembre 2017, è stata ricoverata in ospedale e tre settimane trascorse in ospedale.

È noto che la donna ha contattato con un uccello vivo. Quando più nessuno di entrate in contatto con lei non si è ammalato.

Le autorità cinesi non riferiscono, se ci sono in questo momento nel paese un focolaio di influenza aviaria H7N4, scrive il quotidiano.

La più comune forma di virus dell’influenza aviaria H7N9 in Cina è, che dal 2013 è morto non meno di 600 persone.

Secondo l’organizzazione Mondiale della sanità, l’influenza aviaria è una malattia virale di uccelli. Tuttavia, in alcuni casi, il virus potrebbe mutare e acquisire i cambiamenti genetici che aumentano il suo potenziale pandemia.

L’infezione umana di influenza aviaria registrato per la prima volta a hong Kong nel 1997. Secondo l’organizzazione Mondiale della sanità (OMS), in 2003-2013 anni dalla malattia sono morti 384 persona.




In Cina identificato il primo caso di infezione da influenza aviaria H7N4 15.02.2018

0
Февраль 15th, 2018 by