In COREA del nord ha dichiarato che il condotto con successo il secondo lancio di un missile balistico intercontinentale

Il lancio, che il 28 luglio ha fatto la Corea del Nord, è diventato il secondo successo la prova di un missile balistico intercontinentale «Hwaseong-14». Questo era il 29 luglio ha riferito l’agenzia di stato KCNA.

Osserva che il capo della COREA del nord Kim Jong-un ha dato l’ordine di lanciare i missili e personalmente visto questo con un posto di comando. Secondo la KCNA, il razzo ha tenuto in aria e 47 minuti e ha superato il 998 km altezza Massima di volo – più di 3 mila km.

Lo stesso Kim Jong-un ha chiamato test «severo monito degli stati UNITI». Secondo lui, le sanzioni solo «sollecitano il desiderio della Corea del Nord di possedere armi nucleari», perché questo «è strategico forza di difesa nazionale».

Il 4 luglio, Giorno dell’indipendenza degli stati UNITI, la COREA del nord ha già effettuato il lancio di un missile balistico «Hwaseong-14», con la sua costa orientale. Il proiettile è caduto in esclusiva zona marina economica del Giappone.

Negli stati UNITI ha dichiarato che lanciato il missile è in grado di raggiungere l’Alaska.

In risposta americani e la corea del sud militare trascorso un missile tiro nelle acque delle acque territoriali della Corea del Sud. Più tardi, hanno lavorato colpi di chiave di oggetti in Corea del Nord.

28 luglio COREA del nord ha effettuato il lancio di un missile balistico dal nord della provincia di Янган.

Stati UNITI e Corea del sud, in risposta, ancora una volta condotto di formazione congiunta con i grilletti razzi ATACMS e «Хенму-2».




In COREA del nord ha dichiarato che il condotto con successo il secondo lancio di un missile balistico intercontinentale 29.07.2017

0
Июль 29th, 2017 by