In corte mirano caso di tre «беркутовцев», sospettato di omicidio «евромайдановцев» e ранении partecipanti di protesta

In corte rivolte accuse di atti nei confronti di tre agenti delle forze speciali «Berkut», che инкриминируется omicidio 48 attivisti Евромайдана e l’inflizione di armi da fuoco ferite 85 partecipanti le azioni di protesta, ha dichiarato il capo dell’ufficio indagini speciali Principale investigativo di controllo del procuratore Generale di Ucraina Sergey Горбатюк, scrive Инетрфакс-Ucraina.

In GPU agiscono per il rinvio dell’inizio di validità della legge di Госбюро indagini, per lui non ha lasciato le indagini sui crimini in Piazza

«Ieri, nel tribunale di mira l’atto d’accusa per sospetto di tre dipendenti «aquila reale» — di due soldati e il vice comandante del reggimento»,- ha detto Горбатюк in un briefing a Kiev il mercoledì, 10 febbraio.

Secondo lui, la loro инкриминируется commettere un omicidio 48 attivisti di Maidan 20 febbraio 2014 e l’inflizione di armi da fuoco ferite 85 partecipanti di protesta.

L’assessore спецрасследований, ha precisato che solo per gli eventi del 20 febbraio sospettati di 25 «беркутовцев». Nei confronti di due di essi materiali considera Святошинский райсуд di Kiev. Nuove accuse di atti nei confronti di tre dipendenti «aquila reale» diretto nel tribunale distrettuale di Pechersk.

Горбатюк ha sottolineato che la giurisdizione considerazione di questi materiali, rileva la corte d’appello, ma sarebbe logico unire tutti i materiali di «беркутовцам», in modo che essi sono state considerate Святошинском райсуде. Asa tre dipendenti «aquila reale», secondo Горбатюка, sono stati arrestati nel mese di marzo 2015. Attualmente si trovano in stato di detenzione.

Secondo lui, la Gestione спецрасследований ha completato la pre-indagine, e ha inviato alla corte accuse di atti contro l’ex vice comandante del reggimento di polizia speciali «Berkut» e due militi della compagnia спецназначения questo stesso ripiano sul fatto di commettere gravi e particolarmente gravi reati. Loro инкриминируется crimine ore 3 cucchiai di 365 (eccesso di potere e abuso di potere), ore 3 art. 258 (attacco terroristico), pp.1, 5, 12 ore 2 art. 115 (omicidio volontario), ore 2 art. 15, pp.1, 5, 12 ore 2 art. 115 (completa tentato omicidio premeditato), p. 340 (illegale l’ostruzione di organizzazione o svolgimento di tasse, raduni, manifestazioni), ore 2 art. 262 (завладение delle armi) del codice Penale dell’Ucraina.

Горбатюк ha sottolineato che la conseguenza è che un «беркутовцы» previo accordo, che supera il potere e i poteri di aver commesso un attentato, cioè applicato armi con lo scopo di intimidire la popolazione e ha commesso un omicidio 48 persone e tentato omicidio 80 persone durante una protesta di massa a Kiev il 20 febbraio 2014 in via Институтской.

In precedenza è stato riferito che Генпрокуратура ha stabilito specifici individui, che hanno portato il fuoco agli attivisti Евромайдана in via Институтской a Kiev il 20 febbraio 2014.

Il 5 febbraio il capo della SBU Basilio Грицак e il procuratore generale Viktor Шокин hanno riferito al presidente di Pietro Poroshenko sull’individuazione di frammenti di armi da fuoco di armi a canna rigata, di cui hanno sparato in Piazza.

«Con grande probabilità si può dire che si tratta di frammenti di 22 machine Kalashnikov e di una pistola di macchina Kalashnikov, inoltre una canna calibro 12 da caccia a canna liscia di armi», ha detto il Грицак.

A sua volta Шокин ha promesso al più presto a riferire, in quali casi specificamente arma usata.

In precedenza FU stabilito che i morti di attivisti di Maidan 20 febbraio 2014 in via Институтской a Kiev non era di 39 e 48. Inoltre è stata completata l’indagine di 80 episodi, collegati con disegno di armi da fuoco ferite.

In GPU agiscono per il rinvio dell’inizio di validità della legge di Госбюро indagini, per lui non ha lasciato le indagini sui crimini in Piazza

In Generale, la procura di Ucraina chiedono Verkhovna Rada di ritardare l’entrata in vigore della legge sulla Statale bureau of investigation, per evitare una situazione critica, con l’inchiesta «майдановских» affari esteri.

«Vorrei chiedere al popolo deputati, Parlamento, perché si avvicina il 1 ° marzo è la data di entrata in vigore della legge sul Pubblico bureau of investigation. Considerando una serie di lacune, che contiene il disegno di legge e la mancanza di un periodo di transizione, può verificarsi una situazione critica per le indagini Piazza affari esteri e degli affari in materia di ex funzionari, che non è possibile tollerare», — ha detto Sergey Горбатюк.

In questo contesto si rivolse a парламентариям: «è Necessario prendere immediatamente le modifiche a questa legge, отсрочив entrata in vigore, per questo non è in alcun modo negativo non ha influenzato le indagini».

Secondo Горбатюка, lo stesso disegno di legge richiede anche una dettagliata revisione, per lo «Stato bureau of investigation è stata efficace e potente autorità giudiziaria».

«E’ importante per questo lavoro (per Piazza affari e per l’ex anziano di funzionari dell’Ucraina – editor) è durato, e per conto di tutti coloro che rinnego l’adozione di leggi, di quanto sia importante per la comprensione e l’accettazione di tali modifiche», — ha concluso lui.

State bureau of investigation, secondo la legge, assume investigative funzioni, tra cui la procura della repubblica, che perde di queste funzioni.




In corte mirano caso di tre «беркутовцев», sospettato di omicidio «евромайдановцев» e ранении partecipanti di protesta 10.02.2016

0
Февраль 10th, 2016 by