In Мининформполитики ha ammesso di essere impotenti di fronte della propaganda

Il Ministero dell’informazione politica in Ucraina non ci sono risorse per la lotta della propaganda, ha detto il segretario di stato dipartimento di Arte Bidenko in onda su canale «112 Ucraina».

«Lo stato, più del nostro ministero, non ci sono abbastanza risorse per trovare rapidamente così falso. Non ci sono esperti che dicono che: «Ecco, per questi motivi noi vediamo, che hanno girato qualcosa di falso». Pertanto, tutti con la speranza che il più rapidamente possibile le organizzazioni sociali saranno in grado di trovare queste cose», — ha sottolineato Bidenko.

E solo allora, secondo lui, il ministero contribuirà a coinvolgere tutte le risorse per divulgare queste informazioni nei MEDIA ufficiali, di fornire i suoi partner occidentali, di dimostrare il proprio quei segni фейковости, che saranno trovati da esperti.

Inoltre, Bidenko ha detto che Миниформполитики non è in grado di monitorare regolarmente la presenza di canali ucraini sul territorio.

«E’ abbastanza difficile da dire, perché il monitoraggio non effettuato ufficiali pubblici i metodi, e le persone che vi si trovano e possono monitorare, non hanno sempre accesso negato. E un costante monitoraggio impossibile in linea di principio, perché è неподконтрольная territorio, ci sono terroristi», — ha detto il segretario di stato.

In precedenza è stato riferito che l’Ucraina propone due strategie di informazione reintegrazione della Crimea e Donbass.




In Мининформполитики ha ammesso di essere impotenti di fronte della propaganda 09.02.2017

0
Февраль 9th, 2017 by