In Parlamento ha avviato un progetto di risoluzione sul mancato riconoscimento delle elezioni del presidente della federazione RUSSA in Crimea

Il capo del «fronte Popolare» Maxim Bourbaki ha registrato il progetto di regolamento sulla circolazione della Verkhovna Rada dell’Ucraina alla comunità internazionale in relazione al traffico di preparazione delle elezioni del presidente della Federazione Russa in Crimea e Sebastopoli. Su questo si legge sul sito del parlamento.

Il progetto di regolamento propone di riconoscere che l’intenzione di voto per le elezioni del presidente della federazione RUSSA in Crimea, in contrasto con le norme del diritto internazionale.

«Verkhovna Rada dell’Ucraina deve sollecitare i partner internazionali dell’Ucraina, applicare tutti gli strumenti necessari per mettere in guardia gli organi di governo e occupazionale l’amministrazione della Federazione Russa dall’intenzione di indire le elezioni del presidente della federazione RUSSA, temporaneamente occupato parte del territorio dell’Ucraina nella Repubblica Autonoma di Crimea e a Sebastopoli, e nel caso in cui tale comportamento – non accettare la loro legittimità», si legge in una nota esplicativa.

Le elezioni presidenziali in RUSSIA si terranno il 18 marzo 2018.

Nel 2016 occupata penisola sono passati il voto per le elezioni alla duma di Stato della Russia. Kiev non ha riconosciuto legittimo.

Con 2014 di Crimea occupata dalla Federazione Russa.




In Parlamento ha avviato un progetto di risoluzione sul mancato riconoscimento delle elezioni del presidente della federazione RUSSA in Crimea 05.02.2018

0
Февраль 5th, 2018 by