In Parlamento hanno chiamato i vigili del fuoco

Nel Verkhovna Rada dell’Ucraina durante la mattinata la sessione plenaria di giovedì 9 febbraio 2017, vicino sessione sala sentito un forte odore di bruciato. Come riporta «il Governo», sentito l’odore e al 3 ° piano in tribuna stampa.

Sul posto sono stati chiamati gli addetti i lavoratori della pubblica amministrazione per le situazioni di emergenza FEBBRAIO), che sono costantemente alla Verkhovna Rada.

«Non rivelato solo un bel gioco (a) ventilazione», — ha detto l’ufficiale di servizio.

Dopo l’ispezione dei locali, i lavoratori FEBBRAIO lasciato il luogo dell’evento. Ora l’odore di bruciato non si sente, l’atmosfera è calma.

Secondo il capo del dipartimento per la tutela di istituzioni pubbliche FEBBRAIO a Kiev Nicola Матешко, l’odore di bruciato nell’edificio della Verkhovna Rada succhiato cappa aspirante con le strade, la versione di incendio cablaggio non corrisponde alla realtà. «Molto probabilmente, è stato sommerso cappa aspirante con l’esterno dell’edificio, dove sono stati eseguiti i lavori. In un edificio niente di enorme successo. I miei dipendenti sono sul posto, dove si svolge la sessione al terzo piano», ha dichiarato in diretta tv canale «112 Ucraina».

Il rappresentante di FEBBRAIO ha anche detto che il rischio di fuga non c’è.

«Prima non c’era. Ora e odore di bruciato non c’è», — ha aggiunto Матешко.

Come già annunciato, oggi, nella sala riunioni plenarie anche una rissa con la partecipazione di deputati del popolo Sergei Leschenko e Ivan Detto (entrambi rappresentano IT). Leschenko ha colpito il collega in faccia, e lui gli ha strappato via una manica della giacca.




In Parlamento hanno chiamato i vigili del fuoco 10.02.2017

0
Февраль 10th, 2017 by