In sud africa, i deputati hanno litigato durante il discorso del presidente

In parlamento della Repubblica del Sud Africa è iniziata la lotta, quando i membri dell’opposizione hanno cercato di ostacolare il discorso del presidente Jacob Zuma, riferisce la BBC.

I membri del partito radicale «Combattenti per la libertà economica», vestite di rosso, circa un’ora deridevano del presidente Zuma, non permettendogli di continuare il discorso. Più tardi le guardie in bianco portato loro dalla sala del consiglio.

Le mura del parlamento, la polizia ha usato granate stordenti per disperdere i sostenitori dell’opposizione.

L’opposizione accusa Jacob Zuma di corruzione e clientelismo, ha criticato a causa della situazione economica del paese. Durante il precedente messaggio alla nazione l’opposizione ha chiesto le dimissioni di Zuma.

Ricordiamo che nel mese di marzo 2016, la corte costituzionale del sud africa ha ammesso il presidente disagi legge, così come non lo ha restituito al tesoro parte dei fondi, che ha usato per la costruzione della sua casa privata, piscina e anfiteatro.

Nel mese di aprile dello Zoom è riuscito a evitare l’impeachment, il quale ha chiesto l’opposizione, dopo aver appreso di appropriazione indebita di fondi.

Inoltre ricordiamo che nel 2014 il figlio del presidente SUDAFRICANO accusato di omicidio volontario.




In sud africa, i deputati hanno litigato durante il discorso del presidente 10.02.2017

0
Февраль 10th, 2017 by