In Turchia alla vigilia dell’anniversario tentativo di colpo di stato licenziato più di 7 mila dipendenti pubblici

Il 14 luglio in Turchia licenziato 7 395 mila dipendenti pubblici. Questo segue dal d. lgs. n. 692, che è stato pubblicato sul giornale T. C. Resmi Gazete.

Posti di aver perso 2303 polizia, più di 500 soldati e 300 docenti universitari, ma anche i dipendenti dei vari ministeri.

263 uomo, che è stato licenziato in precedenza, restaurato.

In Turchia nel mese di luglio 2016 un anno si è verificato un tentativo di colpo di stato militare, insurrezione è stata soppressa nel giro di poche ore. Durante il confronto, morirono non meno di 240 cittadini, più di 2.000 persone sono rimaste ferite.

Le autorità della Turchia sostengono che l’organizzazione di un colpo di stato coinvolto residente negli stati UNITI dell’opposizione predicatore Fethullah Гюлен e richiedono la sua estradizione. Stesso predicatore chiesto agli stati UNITI di non soddisfare i requisiti della Turchia e ha chiamato la richiesta di Ankara di estradizione politica vendetta.

21 luglio nel paese hanno introdotto la modalità di emergenza, funziona ancora. Modalità di PE dà alle autorità il diritto di licenziare i dipendenti e a chiudere organizzazione.

Dopo il tentativo di colpo di stato nel paese, arrestato 103 850 persone, 41 326 di loro è stato arrestato.




In Turchia alla vigilia dell’anniversario tentativo di colpo di stato licenziato più di 7 mila dipendenti pubblici 15.07.2017

0
Июль 15th, 2017 by