In Turchia e in Polonia appariranno rappresentanza Укроборонпрома

Di interesse per lo stato di Fare sta preparando l’apertura di uffici in Turchia e Polonia, ha detto nel corso della 6 ° conferenza internazionale «Controllo nel settore della sicurezza: la produzione, la vendita e l’acquisto di armi», organizzato dal Centro Razumkov insieme con Ginevra, il centro per il controllo democratico sulle forze armate» (DCAF) vice capo di interesse Denis Gurak, passa «Interfax-Ucraina».

Egli non ha dettagliato questi piani, sottolineando grave riempimento e il potenziale di programmi bilaterali VCO con Ankara e Varsavia.

Nei piani di interesse è anche l’apertura di uffici di rappresentanza Укроборонпрома a Bruxelles e a Washington, ha detto Gurak, specificando che «si tratta di piani a medio termine».

Attualmente, i partecipanti Укроборонпрома, creato con decreto del presidente nel mese di dicembre 2010, sono 112 imprese ucraino della DIFESA, tra cui la compagnia di stato «Ukrspetsexport» e le sue controllate. 21 l’impresa di interesse è temporaneamente occupato il territorio della Crimea e al di fuori del controllo Ucraina territori di Donetsk e Lugano aree.

Come riportato, Kiev e Ankara hanno intensificato bilaterale del VCO nella nuova situazione geopolitica nel 2014. In cui promettenti cooperazione considerato бронетанкостороение, авиадвигателестроение, radiolocalizzazione, navigazione, comunicazione, missiles.

Inoltre, l’Ucraina può partecipare a una serie di programmi di difesa della Turchia per la creazione di alcuni tipi di armi, tra cui la creazione di un caccia turco, e anche il turco principale serbatoio di battaglia (VLT) di terza generazione Altay. Attualmente di Fare e bagno Aselsan lavorano la possibilità di instaurare una cooperazione tecnologica nel campo della produzione di opto-elettronici. Nell’autunno del 2016 parte a Fare госфирма «Ukrinmash» e turco Havelsan Hava Elektronik Sanayi hanno firmato un accordo per lo sviluppo congiunto di strumenti di intelligence elettronica (RTR).

Oggi a Kiev anche elaborare piani di rivitalizzazione del VCO con Varsavia. In cui promettenti bilaterale VCO co-creazione di nuovi campioni della tecnologia senza pilota per le APU, l’aggiornamento polacchi caccia, l’aggiornamento opto-elettronico di attrezzature ucraina armatura, la creazione di nuovi sistemi di DIFESA aerea.

Nel 2015 polacca WB Electronics e Fare concordato sull’utilizzo delle tecnologie della società polacca nel progetto di creazione ucraino senza pilota di aviazione complesso per le APU, nel mese di dicembre 2016 partner firmato un accordo di cooperazione nel campo della creazione di nuovi sistemi di difesa (difesa aerea).

Anche Fare e società polacca «Lubawa S. A.» d’accordo per creare una joint venture.

Attualmente SJSHC «Artem» a seguito della vittoria nella gara d’appalto del Ministero della difesa nazionale (SEDENA), la Polonia partecipa al programma di modernizzazione caccia Mig-29 polacchi air FORCE.

In cui promettenti bilaterale del VCO sono anche la modernizzazione comune di armamenti sui mercati dei paesi terzi, nonché la promozione congiunta di nuove armi per il mercato UE.




In Turchia e in Polonia appariranno rappresentanza Укроборонпрома 03.02.2017

0
Февраль 3rd, 2017 by