In Ucraina hanno detto che loro non c’è motivo per il divieto della serie «Pronubi»

Rg rispetti il divieto di ingresso nel paese il Servizio di sicurezza dell’Ucraina russo attore Giovanni Добронравову, сыгравшему in ucraino serie tv «Pronubi». Commenti su questo «Укринформу», ha detto il vice presidente dell’agenzia di Stato dell’Ucraina in materia di cinema Sergei Neretin.

«Mentre la Rg non ha motivo di impedire la pubblicazione della serie «Pronubi». Saremo reagire, ma solo dopo che ci saranno dei documenti ufficiali del Ministero della cultura, che genera un elenco di persone vietate a muoversi sulla base di un documento della SBU. Questo è un puro processo burocratico – SSU invierà il documento al Ministero della cultura, Ministero della cultura – a noi. Sulla base di documenti ufficiali cominciamo a reagire», ha sottolineato.

Neretin ha aggiunto che, dopo il ricevimento dei documenti Ucraina sarà in grado di ritirare rullato identità sulla serie tv.

Il 22 novembre si è appreso che il servizio di sicurezza ha vietato l’ingresso in Ucraina per tre anni russo attore, star della serie tv «Pronubi» per un viaggio in Crimea e il sostegno di annessione della penisola.

Добронравов ha detto che non visitato la Crimea.

Il mattatore e comico Vladimir Zelensky, socio dello «Studio «Quartiere 95», ha dichiarato che, a suo parere, la serie tv «Pronubi» in ucraino televisione è anche il divieto. «Innanzitutto, dopo aver superato il nepotismo, e poi dovrà combattere con «Сватами», – si rivolse a SSU Zelenski.

Egli ha sottolineato che la produzione di un progetto fatto gli ucraini. «Questo è un ucraino la serie tv, creata da me e dai miei colleghi. Questo episodio è girato con i nostri soldi, le nostre persone. Chi siete? Se il Servizio di sicurezza, prendetevi cura della sicurezza, per camminare per le strade non era spaventoso! E da «Matchmakers» mentre nessun uomo si è impiccato», – ha detto un uomo di spettacolo.

Presidente del Servizio di sicurezza dell’Ucraina Elena Febbraio ha espresso il suo rammarico, che di maggior interesse per i MEDIA oggi è la questione del divieto di ingresso российскии cantanti e attori, con questo, ha sottolineato, che il servizio di sicurezza non può impedire la pubblicazione in Ucraina serie «Pronubi».




In Ucraina hanno detto che loro non c’è motivo per il divieto della serie «Pronubi» 24.11.2017

0
Ноябрь 24th, 2017 by