Julia Скрипаль iniziato a mangiare e bere in ospedale

La figlia dell’ex spia russa Sergei Skripal Julia non è più in condizioni critiche e rapidamente si sta riprendendo. Su questo riferisce il canale tv di Sky News citando medici.

I medici hanno detto che Julia ha iniziato a prendere da mangiare e bere in ospedale. Suo padre si trova in condizioni critiche, ma stabili.

Dopo che la salute di Yulia Скрипаль migliora, le autorità sperano che lei sarà in grado di dare indicazioni sulle circostanze che hanno preceduto avvelenamento.

4 marzo 2018 66 anni Skripal e i suoi 33 anni, figlia di Giulio, è stato ricoverato con i sintomi di avvelenamento in inglese di Salisbury.

L’inchiesta ha rivelato che durante l’attentato è stato utilizzato sviluppato in Russia nervino agente «Principiante». Il primo ministro Britannico, Theresa May, ha chiesto al Cremlino di spiegare quello che è successo fino a sera, 13 marzo, altrimenti Londra sarà considerato un incidente illegale l’uso della forza contro la Russia regno unito.

La posizione del regno unito ha sostenuto le autorità di Francia, stati UNITI, Germania, Australia e altri paesi.

Mosca ha rifiutato di rispondere all’ultimatum di Londra e ha chiesto di fornire campioni di sostanze, che hanno avvelenato Скрипалей.

14 marzo le autorità della gran Bretagna ha annunciato l’espulsione 23 diplomatici russi, e anche la sospensione previste contatti bilaterali con la federazione RUSSA. Il 17 marzo la Russia ha annunciato di persona non grata 23 diplomatici britannici.

Dopo la gran bretagna diplomatici russi inviato circa 30 paesi. Un certo numero di paesi hanno chiamato dalla federazione RUSSA i suoi ambasciatori per consultazioni.

NATO ritira anche l’accreditamento di sette rappresentanti russi, con l’Alleanza.

Il 29 marzo si è appreso che Julia Скрипаль e ‘ svegliata e ha iniziato a parlare.




Julia Скрипаль iniziato a mangiare e bere in ospedale 30.03.2018

0
Март 30th, 2018 by