Kadyrov ha detto che le informazioni sulla persecuzione dei gay in Cecenia inventato i difensori dei diritti umani per ottenere borse di studio

I difensori dei diritti umani inventato informazioni sulla persecuzione dei gay in Cecenia, per guadagnare soldi, ha detto il capo della repubblica di Ramzan Kadyrov. Lo ha dichiarato in diretta di canale «Russia 1», scrive «il Giornale».

Egli ha detto che i difensori dei diritti umani inventano le informazioni che «qualcuno c’ – illegalmente detenuti illegalmente ci ha battuto, sono stati puniti», poi cominciano a difendere quest’uomo e ricevono sovvenzioni.

Egli ha aggiunto che per gli abitanti della Cecenia è «peggio di un insulto», e ha assicurato che la repubblica «al 100% questo non può essere».

1 aprile, «il Nuovo giornale» ha pubblicato un’indagine sulla persecuzione dei gay in Cecenia. In seguito il giornale ha pubblicato la storia di vittime e di alcuni testimoni.

Ci sono informazioni sul fatto, che sono stati arrestati 160 persone e circa 50 persone uccise, autenticamente confermata la morte di due detenuti, ha riferito il giornalista edizione Elena Милашина.

3 aprile una riunione d’emergenza dei rappresentanti degli anziani, teologi islamici e opinion leader della Cecenia, ha adottato la «risoluzione di rappresaglia» per la pubblicazione di persecuzione dei gay nella repubblica.

Il 16 aprile il capo della repubblica di Ramzan Kadyrov ha detto che in Cecenia effettuato un massiccio attacco di informazione da parte dei «cosiddetti diritti umani, organizzazioni internazionali».

Tre francesi associazione: Stop Нomophobie, Mousse e Comite Idaho France – unioni lesbiche, gay, bisessuali e transgender, si sono rivolti alla corte penale Internazionale, con reclamo alla Kadyrov. Il capitolo della Cecenia, è stato accusato di «genocidio» gay.

Kadyrov in un’intervista a canale americano HBO, che è stato pubblicato il 15 luglio, ha risposto alla domanda di persecuzione di omosessuali in Cecenia. «Questa è una sciocchezza. Abbiamo queste persone non c’è. Non abbiamo i gay. Se ci prendete in Canada. Lode ad Allah, il più lontano da noi», ha detto.




Kadyrov ha detto che le informazioni sulla persecuzione dei gay in Cecenia inventato i difensori dei diritti umani per ottenere borse di studio 26.11.2017

0
Ноябрь 26th, 2017 by