Khodorkovsky ha detto che gli imputati «del cremlino di relazione» ci sono tre opzioni di ulteriori azioni

Secondo «della strategia» russi imputati «del cremlino rapporto» gli stati UNITI, hanno diverse opzioni per ulteriori azioni. Lo ha dichiarato oppositore russo Mikhail Khodorkovsky, in un’intervista al canale televisivo «Attualmente».

«Il primo – di eliminare gradualmente la loro posizione in Russia e andarsene. Molti lo fanno, ma questo non gli ha impedito di entrare in un segnale di lista. Un’altra opzione – cercare di utilizzare questo elenco come segno di distinzione, per compensare le perdite», ha detto.

L’opposizione ritiene che c’è una terza opzione, che è quello di intraprendere azioni per il cambio del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin. Khodorkovsky ha chiamato la sua innaturale.

«La perdita, che portano queste persone da questi elenchi e sanzioni, così insignificante rispetto alle perdite che porteranno poi, quando questa modalità si rompe, che sono costretti a trascurarli», ha dichiarato.

Secondo Khodorkovsky, è possibile raggiungere il «graduale deflusso della околопутинской élite del paese, la liquidazione delle posizioni e sulla base di questo – nessuno di ulteriore deterioramento della situazione economica».

2 agosto 2017 il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha firmato la legge «Sulla lotta contro i nemici dell’America attraverso sanzioni» sull’introduzione di misure restrittive contro l’Iran, Russia e Corea del Nord.

Il 29 gennaio, il ministero del tesoro degli stati UNITI ha consegnato al Congresso «cremlino rapporto» – elenco dei 114 alti funzionari e 96 oligarchi vicini a «al regime russo». In esso menzionati aiutanti e consiglieri del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, tutti i membri del governo della federazione RUSSA, tra cui il premier Dmitry Medvedev, il sindaco di Mosca e di San Pietroburgo. In elenco anche alcuni uomini d’affari con lo stato di più di $1 miliardo Che occupano i primi 96 posti in classifica dello scorso anno 200 imprenditori più ricchi della Russia, preparato della versione Forbes.

Il ministro delle finanze degli stati UNITI, Steven Мнучин ha riferito che durante la seconda, segreta, parte della relazione si parla della possibile introduzione di nuove sanzioni contro la federazione RUSSA.




Khodorkovsky ha detto che gli imputati «del cremlino di relazione» ci sono tre opzioni di ulteriori azioni 13.02.2018

0
Февраль 13th, 2018 by