Klimkin prevede di convincere Le Pen, che la Crimea, ucraina

Il ministro degli esteri Ucraino Pavlo Klimkin ha detto che prevede nel mese di marzo a Parigi per incontrare il candidato alla presidenza della Francia, il leader del partito di estrema destra fronte Nazionale di Marine Le Pen, per modificare il suo parere per quanto riguarda la Crimea. Il presidente dell’ucraina poroshenko ha riferito sul canale «1+1».

Parlando di Francia, Klimkin ha detto che come il ministro degli esteri deve considerare tutte le opzioni e lavorare su tutti i possibili scenari esito delle prossime elezioni del presidente di questo paese.

«Lavoriamo con le sedi dei candidati, lavorando con i vari partiti politici, lavorando con i giornalisti. Io nel mese di marzo, almeno due volte a Parigi e ho intenzione di incontrare tutti i candidati», — ha detto Klimkin.

In particolare, il ministro ha sottolineato che ha chiesto l’ambasciatore dell’Ucraina in Francia Oleg Shamshur di organizzare un incontro con Le Pen.

«E io le faccio vedere quei materiali che abbiamo preparato, compresi. in materia di Crimea come parte della nostra azione (alla corte Internazionale di giustizia dell’Aia, ndr.) sulla Convenzione sul divieto di discriminazione razziale», ha aggiunto lavrov.

Come ha sottolineato il ministro, prestando attenzione alle dichiarazioni di Le Pen sul set di Crimea, fara ‘ un sacco di materiali, tra cui, la foto della vittima di un tartaro di crimea Решата Аметова.

«Sappiamo perfettamente che il suo partito è stato finanziato anche la Russia. Sappiamo perfettamente il grado di pregiudizio, ma devono lavorare, devono spingere. Abbiamo le idee, è tutto per oggi diffuso non lo farò», — ha detto Klimkin.

Come riportato, la Le Pen ha detto che l’annessione della Crimea ucraina la Russia «non è illegale», perché lei è convinta che al referendum hanno votato per unirsi alla Russia».




Klimkin prevede di convincere Le Pen, che la Crimea, ucraina 10.02.2017

0
Февраль 10th, 2017 by