Knyazev: i fascicoli per Ordine segreto, per non discusso, che gli investigatori hanno fatto, e che non hanno fatto

Materiali di procedimenti penali sull’omicidio del giornalista Paolo Ordine segreto, che non sono stati oggetto di discussione. In un’intervista a «Громадському» ha dichiarato il capo della Situazione Ucraina Sergey Knyazev.

«Secretato, per questo non è stato un argomento di discussione: che gli investigatori hanno fatto, e che non ha fatto. Perché questa non è la società di informazioni positive, è prima di tutto nuoce indagine. Molestatori di questi crimini non sono stati arrestati», ha detto.

Prince ha detto che le forze dell’ordine hanno percepito indagine giornalistica «l’Omicidio di Paolo» come «lavorare sui nostri errori».

«Il film ha dato una spinta a eliminare quegli errori che abbiamo avuto. E poi abbiamo cominciato ad accusare che siamo tutti secretato. Noi, al contrario, sempre teniamo in contatto con tutti i partecipanti di questo progetto», – ha detto il capo della Situazione.

Sheremet è morto il 20 luglio 2016 un anno a Kiev a causa dell’esplosione di una macchina, di proprietà di соосновательнице «Ucraina verità» e sua moglie civili Ahlen Притуле.

Di conseguenza considera cinque versioni movente dell’omicidio: l’attività professionale, l’uccisione per errore (invece di Pritula), critici pubblicazione in edizione «la verità Ucraino» e l’esibizione di «Radio di Piombo», di destabilizzare la situazione in Ucraina, ma anche i conflitti riguardanti la vita privata dell’Ordine.

La redazione di indagini «Слідство.Інфо» e i giornalisti della rete internazionale Organized Crime and Corruption Reporting Project film-inchiesta sull’omicidio del giornalista. In esso è spiegato che è associato con i servizi segreti ucraini Igor Volodja e un altro uomo con la serata del 19 luglio fino a tarda notte, il 20 luglio erano vicino a casa Sheremet.

Il presidente della SBU Elena Febbraio ha riferito che l’uomo, celebre vicino alla macchina Sheremet prima della sua morte, è stato licenziato dalla SBU nel 2014. Il capo della SBU ha tenuto una conversazione telefonica ha aggiunto che Volodja licenziato dalla SBU per motivi di salute.

Il MINISTERO dell’interno ha suscitato in discussione gli autori del film-inchiesta, e Volodja. Il 15 maggio l’ex SBU apparve la polizia.

I dettagli del suo interrogatorio sconosciuti. Come ha riferito il deputato della Verkhovna Rada Victoria Syumar, Volodja ha raccontato che quella notte ha condotto l’osservazione per una persona non avente relazione al caso Ucraina.

21 settembre 2017 la polizia засекретила tutte le decisioni dei tribunali per l’omicidio dell’Ordine.

Il 3 ottobre il vice popolare da «fronte Popolare», membro del collegio del MINISTERO degli interni Anton Gerashchenko ha detto che in un caso di omicidio Sheremet l’inchiesta non sospetti.




Knyazev: i fascicoli per Ordine segreto, per non discusso, che gli investigatori hanno fatto, e che non hanno fatto 11.11.2017

0
Ноябрь 11th, 2017 by