Kushner ha testimoniato alla commissione intelligence della Camera dei rappresentanti

Consigliere e genero del presidente degli stati UNITI Jared Kushner oggi ha risposto alle domande della commissione intelligence della Camera dei rappresentanti del Congresso degli stati uniti, riferisce Reuters.

Quasi tre ore di Kushner ha intervistato i membri del comitato, che stanno studiando le possibili relazioni della Russia e della campagna elettorale di Donald Trump.

Il repubblicano Mike Конавей ha detto che Kushner ha espresso la volontà di rispondere direttamente a tutte le domande.

Membro del comitato del partito Democratico Adam Schiff ha chiamato una conversazione con il genero Trump «molto produttivo».

Il 26 maggio il quotidiano The Washington Post, citando i rapporti dell’intelligence americana, ha scritto che Kushner alla fine del 2016 ha discusso con l’ambasciatore Russo negli stati UNITI, Sergei Кисляком possibilità di utilizzo di un canale sicuro diplomatica di comunicazione.

Il canale tv NBC News ha riferito, citando fonti, che il Federal bureau of investigation l’inizio di una verifica Kushner in caso di eventuali comunicazioni dell’ambiente americana leader con la Russia.

Il 15 luglio si è appreso che Kushner invitato a chiusi сенатские udienza sull’intervento della federazione RUSSA nelle elezioni americane. 24 luglio egli ha dato testimonianza alla commissione intelligence del Senato, dopo di che è intervenuto con una dichiarazione pubblica, riferisce «la Voce dell’America».

Kouchner ha detto che in un incontro con Кисляком creazione di un segreto canale di comunicazione non ha discusso. Mi ha anche detto che nel mese di ottobre 2016 hacker, che ha sottoscritto Guccifer400, estorto con lui i soldi per la promessa di non trasmettere informazioni stampa sulle dichiarazioni affari candidato alla presidenza degli stati UNITI Trump.




Kushner ha testimoniato alla commissione intelligence della Camera dei rappresentanti 26.07.2017

0
Июль 26th, 2017 by