La capitale del Messico ha ricevuto la sua costituzione, che autorizza la marijuana e l’eutanasia

La capitale del Messico città del Messico ha una sua costituzione, in cui legalizzato l’eutanasia e la marijuana, e coppie omosessuali hanno gli stessi diritti e tradizionali, RIA «novosti».

L’adozione di una propria legge fondamentale è stato reso possibile dopo il cambiamento di stato del distretto federale sul personale.

La discussione della costituzione è durato circa un anno. Il 30 gennaio 2016, il presidente del Messico , Enrique Peña Nieto, ha firmato la legge di riforma politica della capitale, città del Messico, cambiare lo status di città con il distretto federale sul personale.

La discussione della costituzione in una riunione di un’assemblea costituente si è svolta a disagio — gli sforzi dell’opposizione, molti dei apportate dal governo della città disposizioni sono state respinte. Dal progetto di costituzione sono stati esclusi legalizzazione della prostituzione, il diritto di voto ai cittadini con 16 anni, l’introduzione di un minimo di congedo di 20 giorni e fissa settimana lavorativa di 40 ore.

Quando nella costituzione è scritto il divieto di privatizzazione delle risorse idriche della città e l’uguaglianza del matrimonio per le minoranze sessuali, e anche il principio di vantaggi pedoni davanti ai conducenti di veicoli.

Ancora all’inizio della riforma, gli osservatori hanno notato che lei dà del Messico come equa territoriale soggetto molto più possibilità. La città riceve finanziaria e fiscale indipendenza dalle decisioni delle autorità centrali, e il capitolo della provincia sarà possibile spostare solo dopo il referendum.

In precedenza è stato riferito che sui social network del Messico è iniziata la campagna che invita a boicottare i prodotti americani e le aziende.




La capitale del Messico ha ricevuto la sua costituzione, che autorizza la marijuana e l’eutanasia 01.02.2017

0
Февраль 1st, 2017 by