La compagnia olandese rilascerà la carta igienica con le chiamate non fare entrare l’Ucraina nell’UE

Circa 50 mila euro olandesi, i contribuenti sono stati forniti come concessione di una società privata, che prevede di rilasciare la carta igienica con le chiamate a votare contro il referendum per l’Accordo di associazione con l’Ucraina. Questo è stato segnalato edizione z24.

Una società denominata Raspoetin BV è una delle 72 organizzazioni e persone fisiche, di cui la commissione referendaria ha fornito sovvenzioni dal fondo generale a 2 milioni di euro.

Ихз di tale importo la società Raspoetin BV sono stati stanziati 47 973 euro per «produzione, trasporto e distribuzione di carta igienica con stampati su di esso gli argomenti contro l’associazione e gli svantaggi di un’adesione dell’Ucraina alla UE».

Raspoetin BV è stata fondata nel 2012, il suo proprietario Ruben Marsman ha detto che è «interessato cittadino» e utilizza la possibilità di essere ascoltati.

«Di solito si ottiene la possibilità di voce di volte in 4 anni. Ora abbiamo l’opportunità di essere ascoltati nel periodo intercorrente tra le elezioni. È sufficiente un’occasione unica per i paesi bassi», ha detto.

Si prevede che sarà stampato 100 di migliaia di rotoli di carta igienica, che saranno distribuiti nei negozi.

«Ma una parte di noi la invieremo in influenti istituzioni dei paesi bassi», ha detto Marsman.

Come indicato, 50 mila euro è la dimensione massima della sovvenzione, che evidenzia la commissione referendaria. Tutto è stato inviato 180 domande, e 72 candidati hanno stanziato un finanziamento.

Nell’ambito della campagna della commissione referendaria deve evidenziare a 700 mila euro di sostenitori e oppositori di associazione con l’Ucraina. Altri 600 mila saranno disponibili per chi sostiene la posizione di folle.

In precedenza è stato segnalato anche che in Olanda prevede di ritirare episodio di corruzione relazioni della Commissione europea con l’ucraina. Anche gli europei già due volte aveva tentato di spaventare фейковыми terroristi del reggimento «Azov».

Ucraine i volontari hanno tolto per i paesi bassi il video, in cui smentito principali ingannevoli tesi della propaganda e ha invitato gli abitanti del paese un referendum per sostenere l’associazione dell’Ucraina e dell’unione Europea.

Si noti, la macchina della propaganda della Russia, direttamente o tramite intermediari tenta di offuscare l’immagine dell’Ucraina in Europa, per strappare il suo attuale occidentale geopolitico scelta.

Fiorini deputati dal partito D-66 ha presentato richiesta al ministero degli esteri dei paesi bassi, con la richiesta di chiarire se ci sono segni di influenza russa per il prossimo referendum.

Guida

Il 6 aprile del 2016 in Olanda si terrà il referendum consultivo sull’Accordo di associazione Ucraina — UE. Il voto viene la domanda: «Si «per» o «contro» la ratifica dell’Accordo di associazione tra l’Ucraina e l’UE?» Il referendum è stato avviato un gruppo di GeenPeil.

I risultati del referendum portano natura consultiva e non sono obbligatori per l’esecuzione del governo del paese. Inoltre, l’affluenza alle urne dovrebbe essere almeno del 30%, per un referendum considerato consumato.

Attualmente il Contratto di associazione già ratificato entrambe le camere del parlamento dei paesi bassi. Tuttavia, secondo la legge, che hanno aderito in vigore nel paese il 1 luglio, praticamente qualsiasi votato parlamentari documento può essere sottoposta a referendum, se sarà raccolto 300 mila firme.




La compagnia olandese rilascerà la carta igienica con le chiamate non fare entrare l’Ucraina nell’UE 17.02.2016

0
Февраль 17th, 2016 by