La corte Brasile, ha condannato l’ex presidente sì Silva a 9,5 anni di carcere per corruzione

L’ex presidente del Brasile, Luiz Inacio Lula da Silva è stato riconosciuto colpevole di corruzione e riciclaggio di denaro, riferisce il Globo.

La corte lo ha condannato a forma di 9,5 anni di reclusione.

Stazione tv, osserva che per la prima volta nella storia del paese, l’ex presidente del paese mandano in galera.

Il Silva ha il diritto di presentare ricorso contro la decisione del tribunale di primo grado, pertanto, fino a quando rimarrà in libertà, riferisce Associated Press.

L’ex presidente Lulu sì Silva sospettato di ottenere incentivi per la costruzione di un ranch e una casa al mare da un certo numero di imprese di costruzione, la cui attività nell’ambito dell’operazione stanno indagando le forze dell’ordine. L’ex capo del Brasile ha negato tutte le accuse.

E ‘ stato arrestato il 4 marzo 2016.

Da Silva ha ricoperto la presidenza dal 1 ° gennaio 2003 al 1 ° gennaio 2011.




La corte Brasile, ha condannato l’ex presidente sì Silva a 9,5 anni di carcere per corruzione 13.07.2017

0
Июль 13th, 2017 by