La corte d’appello ha Ruban detenzione

La corte d’appello di Kiev non ha accolto il reclamo di protezione del capitolo «il corpo degli Ufficiali» di Vladimir Ruban su Shevchenko decisione della corte distrettuale di Kiev dal 9 marzo per l’arresto e ha lasciato in custodia, riferisce «Interfax-Ucraina».

La corte ha rifiutato di mangiare questo in cambio di misure di prevenzione per i domiciliari, così come ha rifiutato di passare su cauzione внефракционному vice del popolo di Speranza Savchenko.

Ruban arrestato l ‘ 8 marzo a questo punto «grado del maggiore» nella regione di Donetsk per il trasporto illegale di un grande partito di armi in america Kiev territorio.

9 marzo, ha annunciato il sospetto ore 1 cucchiaio di 263 (la gestione illegale di armi), ore 1 articolo 14 (preparazione al crimine), parte 3 dell’articolo 258 (eu) del codice Penale, e ‘ stato arrestato per 60 giorni senza cauzione. La difesa ha presentato ricorso contro questa decisione.

Secondo la SBU, Ruban intenzione di bombardamento di mortai e lanciarazzi edifici del parlamento e dell’Amministrazione del Presidente, ma anche di attacchi armati contro azzerato il presidente di Pietro Poroshenko, il ministro degli INTERNI Arsen Avakov, l’ex-primo ministro Arseniy Yatsenyuk e il segretario NSDC Alexander Turchinov.

Il capo della SBU ha tenuto una conversazione telefonica mi ha detto che nel mese di novembre 2017 Ruban già mosso con occupata di Polizia, una grande festa di mezzi di distruzione. Anche il capitolo «il corpo degli Ufficiali» presumibilmente ha coordinato le loro azioni con i leader di un raggruppamento di «settore destro».

Il 15 marzo il procuratore generale dell’Ucraina Yuriy Lutsenko ha inviato al Parlamento la presentazione alla responsabilità penale, la detenzione e l’arresto di Savchenko. Egli ha detto, che ha pianificato un attacco terroristico in un edificio del parlamento.




La corte d’appello ha Ruban detenzione 20.03.2018

0
Март 20th, 2018 by