La corte ha ordinato al proprietario di Mercedes in lituano le camere pagare quasi 3,4 milioni di uah fine

La corte ha sostenuto la posizione di Regione abitudine di Stato fiscale dell’Ucraina, che ha 3,38 milioni di uah cittadino Ucraino, ввезшего registrato in Lituania auto Mercedes-Benz in modalità temporanea importazione in esenzione da dazi doganali. Lo ha riferito l’ufficio stampa di GFS.

«Quando si attraversa il confine in un punto di passaggio «Nuove Яриловичи» un cittadino ha presentato in dogana il passaporto di un cittadino della Repubblica di Lituania. Questo gli ha dato il diritto come un non residente di portare la macchina, che era registrato in un paese straniero, senza il pagamento dei dazi doganali in regime doganale di «importazione temporanea» fino a un anno», si legge nel messaggio.

Tuttavia, i funzionari doganali hanno stabilito che è anche la persona che ha la cittadinanza e la residenza permanente in Ucraina.

«I residenti anche permesso di portare le auto in modalità di importazione temporanea, sotto l’obbligo di ri-esportarli, ma il requisito principale è il pagamento di tutte le spese: tasse, IVA e accise», – ha sottolineato il GFS.

Secondo il decreto Regione abitudine, il cittadino è chiamato a responsabilità amministrativa e deve pagare una multa per un importo di 3 383 516 uah.

Il 17 maggio la corte amministrativa Suprema dell’Ucraina per la prima volta ha riconosciuto colpevole di un cittadino Ucraino, che ha guidato una macchina con lituana registrazione statale, e gli ordinò di pagare quasi 420 mila uah, che è 300% dell’importo non pagato dazi doganali.

GFS e le autorità doganali della repubblica di Lituania ha iniziato un’indagine congiunta sulla legalità di soggiorno in Ucraina veicoli con lituana di registrazione.




La corte ha ordinato al proprietario di Mercedes in lituano le camere pagare quasi 3,4 milioni di uah fine 11.11.2017

0
Ноябрь 11th, 2017 by