La corte ha preso in custodia l’ex procuratore di Susa, senza diritto di cauzione

L’ex vice capo del dipartimento per indagare particolarmente importanti nel settore dell’economia del procuratore Generale dell’Ucraina Dmitry Susa preso in custodia senza possibilità di cauzione. Segnalato da «Громадське» con riferimento alla Specialistica procura anti-corruzione.

Il relativo decreto emesso il 13 febbraio Solomensky corte distrettuale di Kiev.

Nel mese di gennaio 2018 Solomensky corte ha modificato la misura di prevenzione Susu con arresti domiciliari con l’obbligo di indossare un braccialetto elettronico per deposito cauzionale pari a 1,76 milioni di uah.

La procura ha promesso di presentare ricorso contro questa decisione e cercare il più stretto la misura di prevenzione.

25 luglio 2017 investigatori Nazionale anticorruzione escursioni in Ucraina arrestato Susa aeroporto di Boryspil. Lui ha riferito il sospetto di appropriazione indebita di beni altrui in grandi dimensioni, appropriazione indebita e appropriazione indebita di beni altrui, commessi ripetutamente, vista notoriamente false informazioni nella dichiarazione dei redditi. Susu è accusato di appropriazione indebita di oltre 400 mila uah e dvr.

Il 27 luglio, la corte ha scelto per lui una misura di restrizione in forma di due mesi di arresti domiciliari. A Susa messo il braccialetto elettronico.

Secondo il capo Specializzata anticorruzione della procura di Nazar Холодницкого, ex funzionario della GPU rischia la reclusione da oltre 10 anni.

7 agosto 2017 Solomensky corte distrettuale di Kiev ha arrestato la proprietà di Susa.




La corte ha preso in custodia l’ex procuratore di Susa, senza diritto di cauzione 13.02.2018

0
Февраль 13th, 2018 by