La danimarca ha adottato una legge che consente di impedire il passaggio del «Nord stream — 2» per le sue acque

Oggi, il parlamento Danese ha approvato una legge in base alla quale può vietare il passaggio di russo gasdotto «Nord stream – 2» attraverso le sue acque territoriali. Segnalato edizione danese Berlingske Tidende.

Il divieto di gasdotti ora può аргументироваться considerazioni di politica estera e la politica di sicurezza.

Prima di questo, la legislazione di Danimarca era tale che le questioni di politica estera e la politica di sicurezza non sono un motivo valido per il divieto.

Edizione osserva che la legge «è molto probabilmente la politica un segnale di vero ostacolo» per il «Nord stream – 2», così come il lineare percorso del gasdotto dalla RUSSIA sono solo quartiere isola danese di Bornholm.

Il progetto «Nord stream – 2», guidata dall’ex cancelliere Tedesco Gerhard Schroeder, prevede la costruzione di due fili di un gasdotto capacità totale di 55 miliardi di m3 di gas all’anno dalla Russia alla Germania attraverso il mar Baltico. Valido gasdotto «Nord stream» è composto da due fili di lunghezza 1224 km con una larghezza di banda 27,5 miliardi di m3 ciascuno, «Gazprom» ha iniziato la fornitura di questo gas nel 2012.

Nel mese di dicembre 2015, il presidente del consiglio Europeo Donald Tusk ha dichiarato che il progetto della seconda fase del gasdotto «Nord stream» non corrisponde impianti di produzione di energia la normativa dell’unione EUROPEA (Terzo energetica pacchetto) e mina il ruolo dell’Ucraina come paese di transito del gas.

Nel mese di marzo 2016 otto paesi dell’unione Europea (Ungheria, Lettonia, Polonia, Romania, Slovacchia, repubblica Ceca, Estonia e Lituania) hanno firmato un appello alla Commissione europea con la protesta contro il progetto del gasdotto. Allo stesso tempo la sua costruzione supportano Germania, Francia, Austria e paesi bassi, scrive «Deutsche welle».

Il capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha detto che l’UE non vi è consenso unanime riguardo negoziati con la Russia per il «Nord stream – 2».




La danimarca ha adottato una legge che consente di impedire il passaggio del «Nord stream — 2» per le sue acque 01.12.2017

0
Декабрь 1st, 2017 by