La Duma di stato della federazione RUSSA hanno proposto di cambiare l’indirizzo dell’ambasciata degli stati UNITI in Russia in risposta a piazza nome degli stati Uniti in Washington

Il presidente del comitato della Duma di stato della federazione RUSSA per la cultura fisica, sport, turismo e gioventù Mikhail Degtyarev ha proposto di cambiare l’indirizzo dell’ambasciata degli stati UNITI con il «Grande dispone di diverse strutture pereulok 8», «Nordamericano fase di stallo, la casa numero 1», scrive «RIA novosti».

Tale iniziativa il deputato ha presentato in comunicazione con la ridenominazione piazza davanti all’ambasciata della federazione RUSSA in onore di un morto opposizione russo Boris Nemtsov.

Secondo il deputato, il nome di «Nordamericano fase di stallo» rappresenterà «invadente politica estera degli stati UNITI». Degtyarev ha aggiunto che già preparato una lettera con la richiesta di rinominare il sindaco di Mosca hanno Chiamato e Mosca.

Il capo del comitato della Duma di stato per gli affari esteri Leonid Slutsky ha definito la decisione delle autorità municipali degli stati UNITI sulla piazza di Paese «ruvido e duro», rapporti «RIA novosti». Secondo il Bilancio, le autorità di Washington hanno fatto per dispetto Mosca, e la loro decisione dimostra che «anti-volano» negli stati UNITI «continua a girare».

Il 9 gennaio l’ex co-presidente del partito nazionalista, presidente della Fondazione Boris Nemtsov Vladimir Kara-Murza jr. ha riferito che il consiglio comunale di Washington ha votato all’unanimità per rinominare piazza davanti all’ambasciata RUSSA a Washington in onore del Paese.

Si tratta di un intero trimestre Wisconsin avenue, tra Davis street e Edmunds street. Egli otterrà il titolo di «Boris Nemtsov Plaza».

Con la proposta di chiamare la trama Wisconsin avenue, vicino all’ambasciata della federazione RUSSA il nome Russia ha rilasciato nel mese di febbraio 2017 il senatore Marco Rubio. Egli ha dichiarato che Boris Nemtsov Plaza è un richiamo costante al regime del presidente della federazione RUSSA Vladimir Putin, che «le voci dissidenti continuano a vivere, e i difensori della libertà non sarà messa a tacere».

Uniti hanno sparato vicino al Cremlino sera tardi, il 27 febbraio 2015.

13 luglio 2017 Mosca, distretto militare di la corte ha riconosciuto colpevole di omicidio politica di un ex combattente del battaglione «Nord» Заура Russi. Lui ha 20 anni in una colonia penale.

I partner Russi, i fratelli Conti e shadid sia Губашевы, ha ottenuto il 19 e 16 anni di carcere, rispettivamente, Темирлан Эскерханов – 14 anni, la Conversazione Бахаев – 11 anni.

Secondo gli inquirenti, l’omicidio Uniti è stato registrato e per la sua esecuzione Дадаеву promesso di 15 milioni di rubli. L’organizzatore del delitto, infatti, il comitato Investigativo della federazione RUSSA, è stato il conducente del comandante Russi in cecenia battaglione «Nord» Ruslan Мухудинов.

L’avvocato della famiglia Ex Vadim Prokhorov ritiene che Мухудинов non poteva essere il cliente reato.




La Duma di stato della federazione RUSSA hanno proposto di cambiare l’indirizzo dell’ambasciata degli stati UNITI in Russia in risposta a piazza nome degli stati Uniti in Washington 11.01.2018

0
Январь 11th, 2018 by